spot_img
lunedì 20 Settembre 2021
lunedì, Settembre 20, 2021

PIEMONTE – Emesso un bando regionale a sostegno dei produttori

Leone: “Nuove risorse economiche, che mirano ad aiutare nella promozione in sede di grandi eventi le eccellenze della nostra Terra”

PIEMONTE – La Regione Piemonte ha emesso nei giorni scorsi un bando regionale a sostegno dei produttori di qualità che partecipano agli eventi negli anni 2021-2022.

“L’Assessorato regionale all’Agricoltura e Cibo – ha spiegato il presidente della commissione Agricoltura e Commercio Claudio Leone – ha messo a disposizione dei produttori piemontesi nuove risorse economiche, che mirano ad aiutare nella promozione in sede di grandi eventi le eccellenze della nostra Terra. La dotazione disponibile è di 1,4 milioni di euro, e verrà erogata alle associazioni e organizzazioni di produttori piemontesi che andranno a promuovere e valorizzare i prodotti agroalimentari e vitivinicoli in fiere e manifestazioni internazionali e nazionali ritenute di rilevanza strategica”.

 “L’Assessorato e la Lega – ha continuato Leone, canavesano eletto nel Carroccio – sono sempre attente ai dati: l’export dell’agroalimentare nei 5 mesi del 2021 ha registrato un +8,6% rispetto al 2020 per un valore di 14,7 miliardi di euro. È di questi giorni la partecipazione di molti produttore piemontesi a Cibus, fiera che a Parma raccoglie il meglio dell’alimentazione mondiale, tra questi un molino canavesano che è vanto e storia del territorio in cui sono nato e vivo, un’azienda familiare che da generazioni ‘macina’ successi recuperando anche coltivazioni perdute o di nicchia che contribuiscono non solo a produzioni eccellenti ma rafforzano la biodiversità che rende unico ogni ambiente e il suo equilibrio”.

“I contributi saranno assegnati per la partecipazione a Cheese Bra, Sana di Bologna,Vinitaly di Verona, Golosaria di Milano, Fruit Logistica a Berlino, BiofachVivaness a Norimberga, il prossimo Cibus di Parma del 2022 e molte altre che sono esplicitate nei documenti di bando. Concludo segnalando che quest’anno e il prossimo il Piemonte ha una vetrina eccezionale con le ATP Finals Tennis Torino che sarà non solo sport ma passerella di tutto ciò che di buono, bello e sano sappiamo offrire al mondo e anche quella manifestazione è tra quelle comprese nelle partecipazioni oggetto di contributo”.

Ogni altro dettaglio è pubblicato sul sito della Regione dove potrete trovare il bando.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img