spot_img
martedì 21 Settembre 2021
martedì, Settembre 21, 2021

SAN GIORGIO CANAVESE – Incendio alla Nuova Agraria, intervento dell’Arpa

Prelevato un campione di acqua dal vicino canale irriguo, preventivamente bloccato con una diga di terra; verrà analizzato in laboratorio

SAN GIORGIO CANAVESE – In seguito all’incendio che ha interessato oggi, venerdì 27 agosto 2021, la Nuova Agraria di San Giorgio Canavese, è intervenuta sul posto Arpa Piemonte.

Le acque utilizzate per lo spegnimento di parte del piano terra dell’esercizio commerciale sono defluite nel vicino canale irriguo che è parte del reticolo delle acque superficiali della zona.

Al fine di scongiurare ogni possibile rischio di contaminazione del reticolo superficiale locale è stata allertata Arpa che, intervenuta, sta operando per valutare l’entità del rischio.

Il canale attiguo allo stabilimento nel quale è defluita l’acqua dello spegnimento è stato fisicamente isolato, immediatamente, quando ancora erano presenti i Vigili del Fuoco di Ivrea, dal reticolo idrografico attraverso la creazione di una piccola diga in terra che ha permesso di contenere l’acqua all’interno del primo tratto del canale.

I tecnici dell’Arpa hanno effettuato un sopralluogo verificando la corretta escuzione della diga che trattiene l’acqua di spegnimento.

È stato prelevato un campione dell’acqua che sarà analizzato nei laboratori di Arpa. L’acqua verrà comunque aspirata nelle prossime ore visto l’elevato rischio di odori forti che si potrebbero sviluppare dai residui di prodotti di sintesi presenti nell’azienda.

La Nuova Agraria al momento resta chiusa al pubblico.

LEGGI: SAN GIORGIO CANAVESE – Incendio alla Nuova Agraria, danni ingenti (FOTO E VIDEO)

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img