lunedì 2 Agosto 2021
lunedì, Agosto 2, 2021
spot_img

CASTELLAMONTE – Ennesima aggressione all’autista di un pullman; ferito 57enne

La corsa era partita da Cuorgnè e diretta ad Ivrea; sono in corso le indagini per identificare i colpevoli dell'aggressione

CASTELLAMONTE – Ennesima aggressione ad un autista di pullman. È accaduto oggi, venerdì 25 giugno 2021, verso le 18.

L’autista di un pullman, che effettuava una corsa per conto dell’azienda in appalto da Gtt, da Cuorgnè al Movicentro di Ivrea, è stato aggredito.

Una decina di ragazzi stranieri tra cui una ragazza, si peresume minorenni, sono stati invitati dall’autista a mettersi le magliette e le mascherine. Loro hanno iniziato ad insultarlo. Lui ha proseguito la corsa fino al deposito di Castellamonte e ha aperto le porte. I ragazzi sono scesi, hanno raccolto una pietra e gliel’hanno lanciata colpendolo alla testa, quindi lo hanno aggredito a calci e pugni. I colleghi dell’uomo, che hanno visto la scena, sono subito accorsi ad aiutarlo e i ragazzi sono scappati.

Allertato il Nue112, sono intervenuti l’ambulanza della Croce Bianca del Canavese e il 118. Subito soccorso l’autista, R.M. 57 anni di Azeglio, è stato trasportato in ospedale ad Ivrea. Ha riportato un trauma cranico e diverse escoriazioni. Ora sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri della Compagnia di Ivrea per identificare i ragazzi autori dell’aggressione, anche con l’ausilio delle immagini riprese dalle videocamere di sorveglianza.

Gli altri passeggeri hanno proseguito la corsa su un altro pullman.

Foto d’archivio
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img