martedì 3 Agosto 2021
martedì, Agosto 3, 2021
spot_img

ROMA – Firmato il decreto per le Certificazioni verdi Covid-19

Nel decreto sono inserite tutte le modalità che definiscono le Certificazioni, pienamente interoperabili con il Green Pass Europeo

ROMA – Il Presidente del Consiglio Mario Draghi ha firmato il decreto che illustra le modalità di rilascio delle Certificazioni verdi digitali Covid-19, che verranno rilasciate a partire dal 1 luglio, data in cui è prevista l’attivazione del Green Pass europeo, e serviranno per accedere ad eventi pubblici, strutture sanitarie (RSA) e faciliteranno gli spostamenti sul territorio nazionale.

Le certificazioni verdi verranno rilasciate per avvenuta vaccinazione, avvenuta guarigione o effettuazione del test molecolare o test antigenico rapido con esito negativo.

Per vaccinazione:
Se il vaccino prevede una sola dose, la certificazione viene rilasciata dopo 15 giorni dalla data di somministrazione e vale per 270 giorni.
Se il vaccino prevede due dosi e sono state effettuate entrambe, la certificazione viene rilasciata appena acquisti i dati e vale per 270 giorni.

Se il vaccino prevede due dosi e ne è stata effettuata solo 1, la certificazione viene rilasciata dopo 15 giorni dalla data di somministrazione e la sua validità è per il numero di giorni dalla data di somministrazione fino alla seconde dose.

Per quanto concerne la guarigione, la certificazione verrà rilasciata in presenza di un referto di guarigione, e ha validità per 180 giorni.

Con test molecolare o antigenico negativo la certificazione ha validità 48 ore.

La revoca del Certificato Verde avviene, per tutti i casi, se viene accertata una nuova positività.

Il Certificato conterrà i dati della persona e un codice univoco. La privacy è garantita dalla verifica tramite Qr code, che dovrà essere esibito accompagnato dal documento di identità.

Oltre alle piattaforme, sarà possibile ottenere la certificazione verde anche in famacia.

Il decreto con tutti gli allegati è disponibile sul sito del Governo (governo.it).

Per tutte le informazioni è possibile contattare il Numero Verde della App Immuni 800.91.24.91, attivo tutti i giorni dalle ore 8.00 alle ore 20.00. La certificazione verde sarà disponibile per la visualizzazione e la stampa su pc, tablet o smartphone.

Acquisire la Certificazione verde COVID-19 è semplice. Sono stati previsti più canali, con o senza identità digitale, in piena autonomia o con un aiuto. Tutte le certificazioni associate alle vaccinazioni effettuate saranno rese disponibili entro il 28 giugno. Se hai ricevuto via sms o email il codice per avvenuta vaccinazione, test negativo o la guarigione da COVID-19 puoi già scaricare la Certificazione verde. La Certificazione verde COVID-19, in Europa “EU Digital COVID Certificate”, è rilasciata in Italia dal Ministero della Salute in formato digitale e stampabile. 

Con identità digitale:
Dopo esserti autenticato con le tue credenziali SPID o CIE, puoi acquisire la Certificazione verde COVID–19 tramite il sito dedicato del governo. 

Con Tessera Sanitaria o documento di identità:
Puoi ottenere la Certificazione verde COVID–19 senza utilizzare l’identità digitale (SPID o CIE). Se possiedi la Tessera Sanitaria inserisci: le ultime 8 cifre del numero identificativo della tua tessera sanitaria, la data di scadenza della stessa, uno dei codici univoci ricevuti con: il tampone molecolare (CUN), il tampone antigenico rapido (NRFE), il certificato di guarigione (NUCG). In alternativa a questi codici, puoi inserire il codice autorizzativo (AUTHCODE) ricevuto via e-mail o SMS ai recapiti che hai comunicato in sede di prestazione sanitaria. 

Se non possiedi la Tessera Sanitaria, in quanto non sei iscritto al SSN:
Inserisci: il tipo e numero di documento che hai fornito in sede di esecuzione del tampone o di emissione del certificato di guarigione, la data di scadenza della stessa, uno dei codici univoci ricevuti con: il tampone molecolare (CUN), il tampone antigenico rapido (NRFE), il certificato di guarigione (NUCG). In alternativa a questi codici, puoi inserire il codice autorizzativo (AUTHCODE) ricevuto via e-mail o SMS ai recapiti che hai comunicato in sede di prestazione sanitaria.

Tramite il Fascicolo Sanitario Elettronico:
Puoi acquisire la certificazione verde COVID-19 accedendo al tuo Fascicolo Sanitario Elettronico, con le modalità previste nella tua Regione di assistenza. La Certificazione verde COVID-19 è messa a disposizione in formato scaricabile e stampabile (PDF). 

Tramite App Immuni:
Puoi acquisire la Certificazione verde COVID-19 utilizzando l’App Immuni attraverso l’apposita sezione “EU digital COVID certificate” visibile nella schermata iniziale della APP. Per ottenere la Certificazione verde COVID-19 devi inserire: le ultime 8 cifre del numero identificativo della tessera sanitaria, la data di scadenza della stessa, uno dei codici univoci ricevuti con: il tampone molecolare (CUN), il tampone antigenico rapido (NRFE), il certificato di guarigione (NUCG). In alternativa a questi codici, puoi inserire il codice autorizzativo (AUTHCODE) ricevuto via e-mail o SMS ai recapiti che hai comunicato in sede di prestazione sanitaria. La Certificazione verde COVID–19 viene mostrata a video e il QR code salvato nel dispositivo mobile in modo che possa essere visualizzato e mostrato anche in modalità offline. 

Tramite App IO :
Presto potrai acquisire la Certificazione verde COVID-19 utilizzando l’App IO, ricevendo direttamente un messaggio ogni volta che la Piattaforma nazionale rilascerà un certificato intestato a te. 

Con l’aiuto di medici di medicina generale, pediatri di libera scelta, farmacie:
Il medico e il farmacista, accedendo con le proprie credenziali al Sistema Tessera Sanitaria, potranno recuperare la tua Certificazione verde COVID-19. Serviranno il tuo codice fiscale e i dati della Tessera Sanitaria che dovrai mostrare loro. La Certificazione verde COVID-19 ti sarà consegnata in formato cartaceo o digitale. 


spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img