mercoledì 16 Giugno 2021
mercoledì, Giugno 16, 2021
spot_img

TORINO – Inaugurato il restauro della piazzola dedicata ad Alberto Ascari

Il grande pilota di Formula A (oggi Formula 1) che vinse l'ultimo Gran Premio del Valentino

TORINO – “Commemorare per non dimenticare!”. Le parole del Consigliere Regionale Claudio Leone, presente questa mattina, mercoledì 26 maggio, con l’Assessore Regionale allo Sport Fabrizio Ricca, l’ex pilota della Ferrari in Formula 1, Ivan Capelli, e con il vice Presidente dell’Associazione Artes Aps, il rivarolese Vincenzo Scalise, all’inaugurazione del restauro della piazzola dedicata ad Alberto Ascari, al Valentino.

Diverse autorità si sono alternate pronunciando i discorsi ufficiali durante la cerimonia.

Tra il 1935 e il 1955, i viali del parco Valentino hanno visto svolgersi dieci gare ufficiali di Formula A (oggi Formula 1) a cui parteciparono i più grandi pionieri dell’automobilismo sportivo, campioni del calibro di Nuvolari, Varzi, Villoresi e ovviamente Ascari.
L’ultima gara, tenutasi il 27 marzo 1955, fu vinta da quest’ultimo a bordo della Lancia D50 numero 6, la cui casella di partenza è ancora oggi visibile grazie ad una piazzola realizzata nel dicembre di quell’anno.
Il campione sarebbe morto due mesi più tardi in seguito ad un incidente sul circuito di Monza.

Sono incastonati in marmo bianco nel terreno del parco del Valentino il nome del pilota, il suo numero di gara e l’anno in cui vinse l’ultimo Gran Premio del Valentino.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img