sabato 12 Giugno 2021
sabato, Giugno 12, 2021
spot_img

PIEMONTE – Approvato il fondo di indennizzo agli anziani vittime di truffa

Dal punto di vista del sostegno economico agli anziani vittime di furti e rapine il Consiglio Regionale del Piemonte ha ritenuto utile l’istituzione di una copertura assicurativa: la Regione stessa diverrà assegnataria del servizio assicurativo rivolto agli anziani vittime dei reati

PIEMONTE – È stata approvata dal Consiglio Regionale del Piemonte la Proposta di legge n. 82 “Misure di sostegno per gli anziani vittime di delitti contro il patrimonio”.

Nel testo è prevista la stipula di specifiche convenzioni tra la Regione Piemonte e gli enti del Terzo settore di intesa con le Amministrazioni locali.

Lo scopo della proposta di legge non è solo quello di fornire sostegno economico ai soggetti anziani vittime di truffe, furti e rapine, ma anche quello di consentire, proprio in virtù della qualità dei servizi offerti, l’emersione degli stessi, spronando così le vittime a presentare denuncia e a collaborare con le autorità competenti nella successiva individuazione e punizione dei colpevoli.

“L’obiettivo – spiega il consigliere regionale del gruppo Lega Salvini Piemonte Gianluca Gavazza – è quello di erogare agli anziani una serie di servizi di tipo informativo, psicologico professionale e l’assistenza nella fase di denuncia alle autorità competenti”.

Dal punto di vista del sostegno economico agli anziani vittime di furti e rapine il Consiglio Regionale del Piemonte ha ritenuto utile l’istituzione di una copertura assicurativa: la Regione stessa diverrà assegnataria del servizio assicurativo rivolto agli anziani vittime dei reati.

“Con l’approvazione trasversale di questa proposta di legge la Regione intende dare un aiuto concreto ai nostri anziani, dimostrando un occhio di riguardo nei loro confronti. Come Lega abbiamo voluto essere protagonisti nella sua approvazione, per realizzare un fondo, che potrà essere implementato in base alle disponibilità del bilancio, per aiutare quegli anziani fragili vittime di odiosi raggiri e truffe da parte di delinquenti senza scrupoli – conclude il consigliere Gianluca Gavazza, membro dell’Ufficio di Presidenza di Palazzo Lascaris – anche un piccolo rimborso può essere importante per non farli sentire soli in un momento di difficoltà”.

Verrà fatta adeguata promozione con apposite campagne informative per far conoscere i servizi erogati.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img