martedì 11 Maggio 2021

VOLPIANO – La distribuzione dei pacchi alimentari verrà sospesa dal 5 maggio

Assistite, fino ad ora, 158 famiglie per un totale di 475 persone

VOLPIANO – Mercoledì 5 maggio a Volpiano verrà sospesa la seconda fase della distribuzione dei pacchi alimentari legata all’emergenza Covid-19, iniziata il 22 dicembre 2020.

In questi mesi sono stati assistiti 158 nuclei familiari, per un totale di 475 persone, impiegando stabilmente 10 volontari di Protezione civile e utilizzando 86mila euro del fondo erogato dal Governo per la crisi Covid-19; il progetto è stato gestito dall’amministrazione comunale in collaborazione con la Caritas parrocchiale, che ha messo a disposizione i locali dell’oratorio San Giuseppe e i propri volontari, già impegnati dalla Caritas per fornire questo tipo di aiuto nei momenti non emergenziali.

“Il Comune di Volpiano e l’Unione Net – commenta il sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanne – stanno cercando di rifinanziare questo servizio per venire incontro alle difficoltà delle persone. Sottolineo l’impegno dei volontari che contribuiscono a questa attività da più di un anno e che spesso offrono questo servizio prendendo permessi dal lavoro, dando un grande aiuto alla collettività in questa emergenza. Ringrazio il parroco don Claudio Bertero e i volontari della Caritas per la collaborazione che dimostra, nei fatti, come le cose importanti si realizzano insieme”.

urbanlungo

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img