mercoledì 12 Maggio 2021

RIVAROLO CANAVESE – Effettuate le autopsie sulle vittime di corso Italia

Il figlio e la moglie sono stati uccisi già sabato mattina

RIVAROLO CANAVESE – Oggi, mercoledì 14 aprile, sono state effettuate le autopsie sui corpi delle vittime dell’omicidio che si è consumato lo scorso fine settimana nel condominio di corso Italia 46.

Dall’autopsia è emerso che Renzo Tarabella ha ucciso i famigliari già nella mattinata di sabato. Dapprima il figlio Wilson con un colpo ravvicinato alla testa e poi la moglie, Maria Grazia Valovatto a distanza di circa un metro.

La sera, all’ora di cena, ha invece freddato i coniugi Dighera. Prima Osvaldo Dighera, a cui ha sparato due colpi, uno alla schiena e un secondo alla testa. Quindi ha ucciso Liliana Heidempergher che era andata a cercare il marito. Anche ai vicini i colpi sarebbero stati, secondo l’autopsia, sparati ad un metro circa di distanza.

Intanto Tarabella si salverà. È infatti uscito dalla terapia intensiva e verrà interrogato per capire il movente degli omicidi.

urbanlungo

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img