domenica 16 Maggio 2021
domenica, Maggio 16, 2021
spot_img

RIVAROLO CANAVESE – Pluriomicidio: in corso le indagini per risalire al movente del gesto (FOTO E VIDEO)

Effettuata una prima ricostruzione dei fatti

RIVAROLO CANAVESE – È sconvolta la città per il dramma che si è compiuto questa notte, domenica 11 aprile, in corso Italia a Rivarolo Canavese.

I Carabinieri della Compagnia di Ivrea, intorno alle 3.15, hanno trovato in un’abitazione 4 persone decedute all’incirca dall’ora di cena, con colpi di arma da fuoco esplosi da un inquilino, pensionato di 83 anni, Renzo Tarabella, che, durante le fasi di accesso dei Carabinieri con i Vigili del Fuoco dal balcone, si è sparato al volto rimanendo gravemente ferito.

L’uomo ha ucciso con una pistola semiautomatica la moglie, Maria Grazia Valovatto di 77 anni, e il figlio Wilson di 51 anni e due vicini pensionati, Osvaldo Dighera 74 anni e la moglie Liliana Heidempergher 70 anni. Secondo una prima ricostruzione, pare che la coppia, residente al sesto piano, stesse rientrando a casa. È al vaglio degli investigatori come e perchè li abbia fatti entrare in casa e il movente del gesto.

In serata la figlia della coppia, non riuscendo a contattare i genitori, si è preoccupata. Andata a casa loro non li ha trovati e ha allertato le forze dell’ordine.

Sono quindi iniziate le ricerche. I Carabinieri hanno suonato a tutti i residenti dello stabile, e solo dall’alloggio di Tarabella non hanno ricevuto risposta. Quindi, con l’ausilio dei Vigili del Fuoco, sono entrati nell’appartamento e hanno trovato i cadaveri. Mentre entravano l’uomo si è sparato. Soccorso dal 118 è ora ricoverato al San Giovanni Bosco in prognosi riservata, piantonato dai Carabinieri.

Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Torino che, insieme al medico legale nominato dalla Procura di Ivrea, hanno effettuato i rilievi nell’appartamento. Sono ora in corso le indagini per risalire al movente del pluriomicidio. Sul posto è giunto anche il Sindaco Alberto Rostagno.

AGGIORNAMENTO – Renzo Tarabella è stato operato questa mattina al San Giovanni Bosco; l’intervento è iniziato alle 8.30 e terminato alle 11.30. Non ci sono lesioni agli organi vitali, ma lesioni nel massiccio facciale seno frontale. Resta, al momento, in prognosi riservata.

urbanlungo

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img