giovedì 29 Luglio 2021
giovedì, Luglio 29, 2021
spot_img

IVREA / CIRIÈ – Due canavesani tra gli arrestati a Barcellona in seguito alle proteste del 27 febbraio

Una 38enne di Ivrea, avrebbe cosparso un furgone della Polizia Locale di liquido infiammabile, prima del lancio della molotov

IVREA / CIRIÈ – Due canavesani e due torinesi, tra gli arrestati in Spagna, a Barcellona, in seguito ai disordini avvenuti lo scorso 27 febbraio, durante le proteste per l’arresto del rapper Pablo Hansel.

Secondo le autorità sono stati arrestati, con accues di vario titolo, quali disordini pubblici, danni e tentato omicidio oltre all’appartenenza a gruppi criminali, Sara Caterina Casiccia, 38 anni di Ivrea, Ermano Cagnassone, 30 anni di Ciriè, Luca Callegarini, 35 anni di Avigliana e Alberto Frisetti, 25 anni di Torino.

Secondo le accuse la 38enne di Ivrea, avrebbe cosparso di liquido infiammabile un furgone della Polizia Locale, con a bordo un agente, poco prima del lancio della molotov. La donna sarebbe stata ripresa dalla videocamere.

Foto AdnKronos
urbanlungo
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img