lunedì 26 Luglio 2021
lunedì, Luglio 26, 2021
spot_img

IVREA – Omicidio a Vistrorio: chiesto l’ergastolo per omicidio volontario con premeditazione

La vittima era stata uccisa con un punteruolo

IVREA – Chiesto dal Pubblico Ministero l’ergastolo per Alberto Diatto, 61 anni, di Biella, accusato di aver ucciso Roberto Moschini, 57 anni, a Vistrorio, nella notte tra il 19 e il 20 luglio 2019.

Gli avvocati di Diatto hanno chiesto l’assoluzione per insufficienza di prove o per il riconoscimento della semi-infermità mentale. L’accusa è invece di omicidio volontario con l’aggravante della premeditazione.

La perizia disposta dal Tribunale ha stabilitp che il disturbo della personalità non abbia avuto rilevanza nel delitto, e l’ha comunque dichiarato “capace di intendere e di volere”.

urbanlungo
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img