venerdì 18 Giugno 2021
venerdì, Giugno 18, 2021
spot_img

VERBANO – Ritrovate le salme dei due scialpinisti dispersi all’Alpe Devero

Sono precipitati in fondo al vallone lungo il sentiero che collega il Devero con la frazione Crampiolo

VERBANO – Sono state ritrovate questa mattina le salme dei due scialpinisti dispersi all’Alpe Devero, in provincia del Verbano Cusio-Ossola.

I due erano partiti ieri per una gita e avrebbero pernottato in baita nella borgata, ma questa mattina non sono stati avvistati e intorno alle 9.30 è stata effettuata la chiamata d’emergenza.

Sono state quindi attivate le squadre del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese per la ricerca.
I due corpi si trovavano in fondo al vallone lungo il sentiero estivo che collega il Devero con la frazione di Crampiolo. Sono probabilmente precipitati in un tratto molto esposto e ripido. Ritrovati grazie alla localizzazione dei telefoni attivata dal Soccorso Alpino della Guardia di Finanza che ha fornito una localizzazione di massima, in seguito le squadre a terra hanno individuato i corpi. Si tratta di una coppia residente il Lombardia. L’incidente era avvenuto ieri. Le salme sono state recuperate via terra perché le condizioni meteo non hanno consentito l’uso dell’elicottero.

Secondo le ultime ricostruzioni risulta plausibile che l’incidente sia stato provocato da una valanga. I due scialpinisti potrebbero essere stati trascinati a valle da un distacco nevoso, seppur di piccole dimensioni. L’uomo infatti era quasi totalmente sepolto dalla neve, mentre la donna aveva attivato l’airbag che aveva nello zaino.

urbanlungo

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img