sabato 17 Aprile 2021

VOLPIANO – Ospite della Comunità Psichiatrica picchia un paziente fino ad ucciderlo

Inutili i tentativi di rianimare il 46enne; arrestato l'aggressore

VOLPIANO – Lo ha colpito fino ad ucciderlo. È accaduto questa sera, lunerdì 4 gennaio, intorno alle 22, alla Comunità Psichiatrica “L’arca”, situata in via San Benigno a Volpiano.

Un 36enne italiano, pregiudicato, in libertà vigilata con obbligo di permanenza nella struttura, ha colpito con i pugni un paziente di 46 anni.

Su richiesta del personale, sono intervenuti sul posto i sanitari del 118 che hanno tentato inutilmente di rianimare l’uomo che si verteva in stato di incoscienza.

Il 36enne ha confessato ai Carabinieri della Compagnia di Chivasso di essere stato lui a picchiare la vittima fino ad ucciderla, per futili motivi. L’uomo è stato arrestato.

urbanlungo

Leggi anche...

spot_img