venerdì 22 Gennaio 2021

RIVAROLO CANAVESE – Documenti dell’anagrafe abbandonati e semi bruciati dietro al cimitero (FOTO)

La scoperta grazie alla segnalazione di un lettore

RIVAROLO CANAVESE – Numerosi documenti dell’Anagrafe del Comune di Rivarolo Canavese e schede elettorali, abbandonati dietro l’ala nuova del Cimitero dove la strada è sterrata, e incendiati.

Si tratta dei documenti che rimangono nell’archivio dell’anagrafe quando viene rilasciata la carta d’identità oltre, appunto, alle tessere elettorali. A quanto pare risalenti ad una ventina di anni fa. Il tentativo di bruciarli non è andato a buon fine, ed ecco ben visibile la fotografia formato tessera, nome, indirizzo, firma, numero di carta d’indentità e il timbro comunale. Non proprio a tutela della privacy.

Ad avvisarci è stato un lettore (che ringraziamo) che ha notato il cumulo mentre faceva jogging. Arrivati sul posto abbiamo chiamato il Sindaco Alberto Rostagno che si è detto stupito dell’accaduto e ha inviato subito un Agente di Polizia Locale per i rilievi e un cantoniere per rimuoverli.

Nessun documento rubato, semplicemente materiale d’archivio che dopo tutti questi anni forse andava smaltito. Ma il metodo adottato non è certo la procedura che un Comune dovrebbe seguire. Sono ora in corso gli accertamenti per capire chi possa aver compiuto l’atto.

urbanlungo

Leggi anche...