mercoledì 27 Gennaio 2021

TORINO – Si reca dai Carabinieri per autodenunciare il possesso di una pistola

L'arma era stata rubata nel 2018 da un'abitazione a Carmagnola

TORINO – A Torino, i militari dell’Arma hanno arrestato per porto illegale di armi e munizioni e per ricettazione, un italiano di 31 anni della città.

L’uomo, alle prime luci del mattino, ha citofonato alla Stazione Carabinieri di Torino Barriera Milano dichiarando di essere in possesso di una pistola. Immediatamente sottoposto a perquisizione personale, i carabinieri hanno trovato nel suo zaino una pistola semiautomatica e ben 67 munizioni di diverso calibro.

Dai successivi accertamenti svolti dai carabinieri è emerso che la pistola era stata rubata nel marzo del 2018 da un’abitazione di Carmagnola. Al momento dell’arresto il giovane non ha specificato le motivazioni che lo hanno portato a consegnarsi ai carabinieri. L’arma sarà inviata al Ris di Parma per verificarne l’utilizzo in recenti episodi delittuosi occorsi a Torino e provincia.

urbanlungo

Leggi anche...