mercoledì 2 Dicembre 2020

TORINO – Riprendono le truffe agli anziani, che utilizzano il Covid come espediente

Fortunatamente la donna non è caduta nel tranello

TORINO – Con la risalita dei contagi dovuti al virus Covid-19 è ripreso il fenomeno delle truffe che utilizza l’emergenza sanitaria come espediente per raggirare persone anziane.

Qualche giorno fa, in corso Grosseto. Un’anziana signora ha ricevuto una chiamata da un presunto “nipote” il quale le ha raccontato di essere positivo al covid e le ha chiesto 20 mila euro per acquistare delle fiale per le cure contro il virus. La donna non ha creduto alla storia del nipote del quale nemmeno aveva riconosciuto completamente la voce.

Nonostante le insistenze del suo interlocutore, la vittima non ha ceduto tanto che il truffatore ha finito per augurarle del male per il suo rifiuto e ha riagganciato. Al termine della telefonata, la donna ha subito allertato i familiari per riferire l’accaduto e denunciare i fatti alla Polizia.

originalvenariabannerpirccCAMPAGNA AMICA BANNER 730
urbanlungo

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

CORONAVIRUS – I bollettini di oggi, lunedì 1 dicembre

CORONAVIRUS – Oggi in Canavese sono stati registrati 22 casi positivi, ed un totale attuale di 5814 casi positivi. (Qui i dati comune per...

NICHELINO – Maltratta la moglie, arrestato marito violento

NICHELINO - I carabinieri hanno arrestato un italiano di 56 anni, di Nichelino, per maltrattamenti in famiglia. È accaduto domenica scorsa a Nichelino, quando l’uomo...

TORINO – Frode in commercio: sequestrati 150 tonnellate di prodotti alimentari

TORINO - La Guardia di Finanza di Torino ha concluso un’articolata operazione di servizio volta al contrasto delle frodi commerciali nel settore della importazione...

CANAVESE – Dal 1 dicembre prove di carico statiche e dinamiche sui ponti

CANAVESE - Domani, martedì 1 dicembre, prenderanno il via le prove di carico statiche e dinamiche programmate nei Piani di controlli e monitoraggi predisposti...

TORINO – “Delivery” della droga, arrestati due pusher di 18 e 35 anni (VIDEO)

TORINO - “Delivery” della droga. Per evitare le multe ai loro clienti e soprattutto per non perderli, consegnavano la droga a domicilio. Due pusher...

Ultime News

CORONAVIRUS – I bollettini di oggi, lunedì 1 dicembre

CORONAVIRUS – Oggi in Canavese sono stati registrati 22 casi positivi, ed un totale attuale di 5814 casi positivi. (Qui i dati comune per...

VENARIA REALE – La situazione coronavirus nell’RSA “Piccola Reggia”

VENARIA REALE - Nella seduta dei capigruppo di maggioranza e opposizione del 30 novembre , sentiti i Consiglieri presenti, è stato deciso di convocare...

FAVRIA – Paese in lutto per la scomparsa di Domenico Tarizzo

FAVRIA - Paese in lutto per la scomparsa di Domenico Tarizzo, classe 1924. Suocero dell'ex Sindaco Giorgio Cortese, Tarizzo fu Assessore all’Assistenza per il Comune...

CUORGNÈ – Variazione di bilancio con interventi significativi

CUORGNÈ - Nel corso dell’ultimo consiglio Comunale tenutosi in modalità online e diffuso attraverso il sito del Comune, sono state apportate alcune significative variazioni...

GROSSO CANAVESE – Al via i lavori per la rotatoria tra la Sp.22 e la Sp.22 dir01

GROSSO CANAVESE - La Sp.22 “del Colle Forcola” costituisce uno degli assi viari rilevanti nel Canavese, collegando Ciriè, Grosso e Corio. Al km 5+600,...