domenica 24 Gennaio 2021

CUORGNÈ / FAVRIA – Colto in flagranza dai Carabinieri mentre maltratta la madre

Il 50enne è stato arrestato e ristretto nelle carceri di Ivrea; verso di lui c'era già un divieto di avvicinamento

CUORGNÈ / FAVRIA – I carabinieri della stazione di Cuorgnè, nella mattina di ieri, a seguito degli atti persecutori e violenti di un uomo di 50 anni, residente a Favria, nei confronti dell’anziana madre, hanno notificato un’ordinanza cautelare di allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima.

L’uomo, a distanza di poche ore dalla notifica del provvedimento cautelare, dopo essere ritornato presso l’abitazione della madre, violando le prescrizioni imposte dall’autorità giudiziaria eporediese, è stato sorpreso in flagranza di reato dai militari della stazione intento a richiedere, con violenza, nuove somme di denaro alla madre, pretendendo di rimanere all’interno dell’abitazione.

L’uomo è stato quindi arrestato e associato alla casa circondariale di Ivrea a disposizione dell’organo inquirente.

urbanlungo

Leggi anche...