domenica 7 Marzo 2021

VENARIA REALE – Spara alla compagna e si toglie la vita (FOTO)

È accaduto in via Druento. Il 46enne ha freddato la moglie in strada, poi è tornato a casa e si è tolto la vita

VENARIA REALE – Ancora una tragedia. Questa volta consumata a Venaria Reale, questa sera, sabato 26 settembre, poco prima delle 19, in via Druento, all’altezza del civico 150, in mezzo alla strada.

Un uomo, costretto sulla sedia a rotelle, ha sparato alcuni colpi di pistola contro la compagna 41enne, uccidendola. Poi è entrato in casa, si è puntato la pistola alla testa e si è tolto la vita.
L’arma era detenuta illegalmente. Il movente è legato alla separazione in atto. I due figli della coppia si trovano da qualche giorno dai nonni, dove si era trasferita anche la donna.
Procedono i Carabinieri del Comando provinciale di Torino.

AGGIORNAMENTO – A compiere il terribile atto è stato Antonino La Targia, 46 anni, titolare di un solarium in città. La compagna, Maria Masi, 41 anni, infermiera all’ospedale Cto, è deceduta sul posto. Pare che la coppia avesse preso poco prima, un caffè insieme. Quando lei si è avvicinata alla vettura per andare via, La Targia ha esploso i colpi. Lasciano due figli di 11 e 14 anni.

LEGGI ANCHE: VENARIA REALE – Omicidio-suicidio in via Druento: esplosi almeno 6 colpi contro la donna

urbanlungo

Leggi anche...