domenica 18 Aprile 2021

TORINO – Indossava un amuleto contenente 17 dosi di crack, arrestato (VIDEO)

Accusato anche per resistenza a Pubblico Ufficiale

TORINO – Aveva indosso un amuleto pieno di crack: arrestato.

Poco dopo le tre della notte di martedì scorso, gli agenti del Commissariato Barriera Milano, mentre transitavano in corso Giulio Cesare, giunti all’altezza di via Palestrina, hanno notato uno straniero che alla loro vista si è fermato e ha iniziato a guardarsi intorno.

Quando si i poliziotti si sono avvicinati per il controllo, si sono accorti che nascondeva qualcosa in una mano. Alla richiesta di mostrare quanto in suo possesso, lo straniero, un senegalese di 34 anni, si è dato alla fuga. In via Leinì il trentaquattrenne è stato raggiunto e bloccato dopo una colluttazione a seguito della quale uno deli agenti è rimasto contuso riportando diverse escoriazioni.

Dalla perquisizione è emerso che il fuggitivo indossava tre amuleti portafortuna e uno di questi, era stato modificato per eludere un eventuale controllo; presentava infatti un foro utilizzato per far uscire le dosi di stupefacente. I poliziotti hanno appurato poi che l’amuleto conteneva 17 dosi di crack. L’uomo è stato arrestato per spaccio, oltre che per resistenza a Pubblico Ufficiale.

urbanlungo

Leggi anche...

spot_img