spot_img
sabato 16 Ottobre 2021
sabato, Ottobre 16, 2021
spot_img
spot_img

CANAVESE – Tassi d’usura fino al 94%; i nomi degli arrestati

Accusate a vario titolo di concorso in usura, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, porto abusivo d'arma da fuoco, riciclaggio e traffico internazionale di autovetture rubate

CANAVESE – Tassi d’usura esorbitanti su prestiti effettuati con i soldi ricavati dallo spaccio di droga.

Sono 17 gli arresti effettuati dai Carabinieri della Compagnia di Chivasso.

Nel corso delle indagini, durate quasi 2 anni, sono stati sequestrati oltre 1 kg tra hashish, marijuana e cocaina, nonché 35.000 euro in contanti e una pistola 7,65, poi risultata oggetto di furto. ‘Le investigazioni hanno evidenziato – come ha dichiarato il comandante provinciale dei Carabinieri di Torino, Francesco Rizzo – una stretta interconnessione tra l’attività usuraria e lo spaccio di sostanze stupefacenti. Infatti i proventi del mercato della droga vengono a volte reinvestiti per prestare denaro a tassi illeciti e, viceversa, i guadagni di usura utilizzati anche per l’acquisto di nuovo stupefacente”.
Le indagini dirette dalla Procura di Ivrea, erano partite dal suicidio di un imprenditore di San Benigno Canavese, che aveva deciso di togliersi la vita nel suo capannone a Leini, perchè non riusciva a restituire il debito. Il giorno precedente al gesto estremo, aveva denunciato di essere vittima di usura.

[metaslider id=”653187″]

[metaslider id=”653923″]

Queste le persone arrestate, accusate a vario titolo di concorso in usura, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, porto abusivo d’arma da fuoco, riciclaggio e traffico internazionale di autovetture rubate:

Antonio Barbaro, classe 1990, domiciliato a Settimo Torinese; Francesco Barbaro, classe 1988, residente a Platì; Vittorio Bellofatto, classe 1968, residente a Settimo Torinese; Giuseppe Carnazza, classe 1969, residente a Settimo Torinese; Francesco Catanzariti, classe 1977, residente a Settimo Torinese; Stefano Ciervo, classe 1979, residente a Settimo Torinese; Luca Di Girolamo, classe 1973, già detenuto a Torino; Fabio Folino, classe 1998, residente a Settimo Torinese; Vittorio Gargiulo, classe 1968, residente a Torino; Massimiliano Mereu, classe 1977, residente a Corio Canavese; Alfonso Molino, classe 1975, residente a Settimo Torinese; Giuseppe Priolo, classe 1983, residente a Settimo Torinese; Giovanni Proto, classe 1959, residente a Torino; Matteo Vicciantuoni, classe 1991, residente a Settimo Torinese; Giovanni Villella, classe 1964, residente a Settimo Torinese; Piero Viola, classe 1975, residente a Settimo Torinese e Rachid Zouine, classe 1977, residente a Torino.

LEGGI ANCHE: CANAVESE / TORINO – 17 arresti per usura, traffico di stupefacenti e autovetture rubate (VIDEO)

[metaslider id=”187330″]

[metaslider id=”653528″]

[metaslider id=”653523″]

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img