giovedì 26 Novembre 2020

AGLIÈ – Arrestate tre persone per truffa, tra cui due operatrici in una RSA di Valperga

evano raggirato cinque persone per lo più anziani

AGLIÈ – Arrestate 3 persone (due donne, una italiana e una straniera, portate in carcere e il figlio della prima, ai domiciliari), per associazione per truffa, estorsione ed autoriciclaggio.

I Carabinieri della Stazione di Agliè hanno condotto un complessa attività di indagine dal gennaio al luglio 2020 che ha consentito di documentare l’esistenza di un vero proprio gruppo criminale ed identificarne i componenti che avevano raggirato 5 vittime del luogo (per lo più anziani) impossessandosi di beni, denaro e altre utilità per un valore superiore ad 1 milione di Euro. Due vittime erano state addirittura conosciute nella RSA di Valperga dove le due donne lavoravano come operatrici sanitarie, mentre altre adescate presso bar e sale da ballo del luogo.

Il “modus operandi” era sempre lo stesso: una volta scelta la preda e carpita integralmente la sua fiducia (anche fingendo rapporti sentimentali), gli anziani venivano indotti a corrispondere cospicue somme di danaro con la falsa promessa di restituirli dopo aver incassato una cospicua eredità (fittizia), a seguito della morte di un fantomatico parente in Calabria (le somme richieste sarebbero dovute servire per “sbloccare” il rilascio dell’eredità, gravata da alcuni debiti). Per avvalorare il loro programma criminoso sovente ricorrevano anche all’intervento di un inesistente funzionario del Tribunale di Ivrea (pronto a confermare l’esistenza della cospicua eredità).

Nel caso in cui la persona offesa avesse dubitato non esitavano ad estorcere il danaro con violenze e minacce. Gli indefiniti bonifici operati dalle vittime nell’arco temporale indicato, per un valore ampiamente superiore al milione di euro, venivano poi utilizzati dalla consorteria per l’acquisto di un immobile, di numerose autovetture (oltre a mantenere un alto tenore di vita, con l’acquisto di abiti firmati e ricorrenti spese voluttuarie), oppure reinvestiti in attività speculative di gioco d’azzardo presso il Casinò di Saint Vincent. I militari della Compagnia di Ivrea hanno sequestrato 2 immobili, 3 autovetture, contante e titoli bancari.

originalvenariabannerpirccCAMPAGNA AMICA BANNER 730
urbanlungo
Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

CORONAVIRUS – Dati in calo, Rt sotto l’1: dalla prossima settimana si potrà passare in zona arancione

CORONAVIRUS – Numero di casi positivi in calo oggi, giovedì 26 novembre. In Canavese oggi sono stati registrati 39 nuovi casi positivi mentre 463 non...

CANAVESE – 200 persone su 4671 del personale sanitario Asl To4 sono positivi

CANAVESE – Ad oggi, giovedì 26 novembre, sono 200 in totale i positivi tra il personale sanitario dell'Asl To4, su 4671 in forza (circa...

TORINO – Si reca dai Carabinieri per autodenunciare il possesso di una pistola

TORINO - A Torino, i militari dell’Arma hanno arrestato per porto illegale di armi e munizioni e per ricettazione, un italiano di 31 anni...

MAPPANO – Arrestato un 33enne per estorsione verso un barista in difficoltà

MAPPANO – A Mappano i Carabinieri hanno arrestato un italiano di 33 anni, con precedenti penali, per estorsione. L’uomo aveva proposto al titolare di...

ROMANO CANAVESE – Fermato mentre spinge un motorino rubato, aggredisce i Carabinieri

ROMANO CANAVESE – Ieri, martedì 24 novembre, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno arrestato per ricettazione, violenza, resistenza, oltraggio e lesioni a...

Ultime News

TG Canavese e Torino – Le notizie di giovedì 26 novembre 2020

In questa edizione: TORINO – Si reca dai Carabinieri per autodenunciare il possesso di una pistola, ma era rubata.... arrestato; MAPPANO – Arrestato un...

CUORGNÈ – 90 Commercianti scrivono all’Amministrazione per una rivalutazione della Tari

CUORGNÈ – I commercianti di Cuorgnè hanno protocollato in Comune una lettera indirizzata al Sindaco Beppe Pezzetto e all'Assessore al Commercio, Carmelo Russo Testagrossa. Sono...

CORONAVIRUS – Dati in calo, Rt sotto l’1: dalla prossima settimana si potrà passare in zona arancione

CORONAVIRUS – Numero di casi positivi in calo oggi, giovedì 26 novembre. In Canavese oggi sono stati registrati 39 nuovi casi positivi mentre 463 non...

CUORGNÈ – Una bella e nuova sede per la Croce Rossa Comitato di Cuorgnè

CUORGNÈ - “Non posso che congratularmi con il comitato della Croce Rossa di Cuorgnè per tramite del suo Presidente Luciano Colombatto, per il bellissimo...

IVREA – Il carcere di Ivrea al gelo a causa dell’impianto di riscaldamento rotto

IVREA - Da circa una settimana, il carcere di Ivrea, è completamente al gelo. A nulla sono valse le segnalazioni del sindacato agli Uffici...