sabato 12 Giugno 2021
sabato, Giugno 12, 2021
spot_img

CANAVESE – Violento nubifragio con grandinata; numerosi danni specie ad Agliè (FOTO E VIDEO)

Piante cadute, danni nelle aziende, strade allagate e zone bianche di grandine

CANAVESE – Un violento nubifragio si è scatenato questa mattina, domenica 30 agosto, creando parecchi danni, soprattutto nella zona di Agliè.

Per tutta la mattina i Vigili del Fuoco di Ivrea, Rivarolo, Cuorgnè e Castellamonte sono corsi rispondendo alle varie chiamate.

Mattinata d’intenso lavoro anche per le locali squadre di protezione Civile. La fitta grandinata ha creato non pochi problemi alla viabilità con alberi caduti, grandine che ha ostruito tombini e caditoie, strade allagate e scantinati allagati. I gruppi di Protezione Civile nel territorio hanno lavorato tutta la mattina nel ripristino dei luoghi.

Nello specifico sono intervenuti la Protezione Civile di Oglianico con 11 volontari con 2 automezzi per svuotamento cantine e taglio alberi; la Protezione Civile di Rivara per monitoraggio del territorio con 2 volontari e 1 automezzo; la Protezione Civile di Busano con 3 volontari ed 1 automezzo; il Gruppo comunale di Favria con 2 volontari ed 1 automezzo con pulizia di caditoie in seguito alla fitta grandinata e controllo e verifica di tutto il territorio e della tenda del presidio ospedaliero di Cuorgnè e il Gruppo Comunale di Agliè con 5 volontari ed 1 automezzo per taglio alberi e rimozione della grandine.

Agliè è stata letteralmente ricoperta da un manto bianco di grandine, mentre le strade si sono trasformate in fiumi. A Madonna delle Grazie un tiglio secolare è stato colpito da un fulmine che l’ha abbattuto, mentre l’Rsa San Giuseppe ha riportato danni ad un balcone e sono intervenuti i Vigili del Fuoco per la messa in sicurezza. E ancora alberi caduti e danni a Santa Maria, nei parco giochi e nei pressi della caserma dei Carabinieri.

Danni anche in un’azienda alladiese, dove sono crollate numerose cassette impilate sui pallet. Infine un albero si piegato sulla scuola in viale Rimembranza. Anche lì sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Castellamonte e Rivarolo e la piattaforma da Rivoli per la rimozione della pianta.

Al momento non si hanno ancora riscontri sui danni al settore agricolo, sicuramente ingenti.

La redazione di ON ringrazia i lettori che ci hanno inviato le immagini.

urbanlungo


Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img