martedì 22 Giugno 2021
martedì, Giugno 22, 2021
spot_img

RIVAROLO CANAVESE – Venerdì 21 agosto, al Castello Malgrà: “Voci del Mondo”

Uno spettacolo denso di suggestioni da mondi lontani, frutto della ricerca di due artiste canavesane

RIVAROLO CANAVESE – Venerdì 21 agosto, alle 21.15 il Castello Malgrà di Rivarolo Canavese ospita “Voci del Mondo”, spettacolo teatrale di Silvia Conte e Sabrina Marsili. L’ingresso è libero, (prenotare al 339-3812810).

Un luogo immaginario, due protagoniste con zaini che schiudono voci e storie, raccontano un viaggio in cui compaiono parole, oggetti, musiche. Una narrazione che arricchisce la fantasia dei bambini, ma coinvolge anche gli adulti, attraverso la metafora di un percorso: superando gli ostacoli si riscoprono l’incanto del battito del cuore e lo spirito degli alberi.

Uno spettacolo denso di suggestioni da mondi lontani, frutto della ricerca di due artiste canavesane. Sabrina Marsili, diplomata presso la Scuola Internazionale di Teatro e Movimento Jacques Lecoq di Parigi, ha lavorato in Italia come mimo presso prestigiosi teatri come il Regio di Torino, la Scala di Milano e il “Carlo Felice” di Genova. Ha recitato in varie compagnie tra cui quella di Dario Fo, Paolo Rossi e Pippo Del Bono. “Voci del Mondo” è frutto della sua collaborazione con l’allieva Silvia Conte, insegnante del metodo Feldenkrais, grazie al quale attraverso alcuni movimenti si sviluppa una migliore conoscenza di se stessi, e attrice in numerose creazioni, come il “Generale testa vuota”, ideato in seguito ad un viaggio in Myanmar e patrocinato da Amnesty International, e “Oltre al ponte” spettacolo sulla Resistenza piemontese.

“Voci del mondo” è una creazione realizzata grazie al sostegno dei Comuni di Rivarolo Cananavese, Fiorano, Favria e Vidracco e ha viaggiato fino in India, dove è stato presentato nelle scuole di Auroville e in centri culturali di Pondicherry – Tamil Nadu. Hanno collaborato Susan Boin, Cristina Capruzzi, Paul Dohotariu, Greta e Samuele Marchesin, Federico Vanoni, Diego e Francesca Zanetto.

L’iniziativa è promossa dall’Assessorato alla Cultura della Città di Rivarolo Canavese, in collaborazione con la Biblioteca Comunale “Domenico Besso Marcheis” e l’Associazione “Amici del Castello Malgrà”.

spot_img
spot_img
spot_img