venerdì 7 Ottobre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

PIEMONTE – Disabato (M5S): “La Regione non trova risposte ai problemi degli studenti”

Entrambi si schierano dalla parte della Digos torinese

PIEMONTE – “Mentre tutto il mondo universitario lamenta di gravi disservizi e problemi legati alla gestione del post emergenza, la Giunta Cirio continua ad utilizzare toni intimidatori nei confronti degli studenti e delle studentesse, evocando per l’ennesima volta la revoca delle borse di studio a chi manifesta il dissenso.  Una tattica bella e buona per nascondere la sabbia sotto al tappeto e celare le gravi inadempienze in tema di diritto allo studio”.

piemonte consigliere Sarah Disabato M5s

A dichiararlo è il Consigliere Regionale del Movimento Cinquestelle, Sarah Disabato.

“La verità è che la pandemia ha costretto gli studenti e le studentesse ad enormi sacrifici e oggi, se non cambieranno le condizioni e i vincoli previsti dal bando annuale dell’Edisu, rischiano di non poter accedere a tutte le agevolazioni inerenti le borse di studio, i servizi abitativi e i contributi integrativi per la mobilità internazionale.”

“Abbiamo portato più volte all’attenzione della Giunta i problemi del mondo universitario – conclude il Consigliere – come  il mancato sostegno agli affitti per i fuori sede, la riduzione dei posti letto in residenza, il mancato svolgimento dei tirocini e la conseguente difficoltà a raggiungere i crediti necessari per l’ottenimento della borsa di studio.
Siamo a fine luglio e ancora non si vede all’orizzonte “l’altra velocità” sbandierata dalla Giunta che non ha ancora mosso un dito per trovare delle risposte soddisfacenti alle richieste del mondo accademico.”

[metaslider id=”187330″]

[metaslider id=”647048″]

[metaslider id=”187327″]

[metaslider id=”187333″]

[metaslider id=”610179″]

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img