lunedì 26 Febbraio 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

TORINO – Con uno stratagemma derubavano gli anziani al bancomat: un arresto e una denuncia  (VIDEO)

Sono due francesi residenti a Marsiglia che colpivano quando la Banca era chiusa

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
- Advertisement -

La Polizia di Stato di Torino ha arrestato un cittadino francese per aver derubato una anziana signora al bancomat e denunciato in stato di libertà il complice trovato in possesso di 950 euro in denaro contante.

TORINO - Con uno stratagemma derubavano gli anziani al bancomat: un arresto e una denuncia  (VIDEO)

I due malviventi, dopo aver scelto accuratamente la loro vittima, con la scusa di un  malfunzionamento del bancomat, l’hanno distratta e hanno continuato con l’operazione di prelievo. Prima che le banconote uscissero, uno dei due ha fatto cambiare la postazione alla donna e il complice si è impossesstao del denaro. Il bottino aveva fruttato 1500 euro.

Le indagini dei poliziotti del commissariato San Secondo sono partite da diverse denunce di furti consumati nell’area bancomat di un’agenzia di un istituto bancario situata in una via del centro. I furti si sono verificati al mattino nelle giornate prefestive quando la banca era chiusa.

Grazie ai servizi mirati gli investigatori sono riusciti a individuare due cittadini francesi, residenti a Marsiglia, che sostavano senza un apparente motivo nei pressi dell’area bancomat. Uno dei due compariva in un video, acquisito dai poliziotti, relativo a un furto avvenuto a fine giugno a danno di un’anziana signora.

Gli agenti, in seguito alla perquisizione, hanno trovato addosso all’uomo, diverso denaro contante e lo stesso portafoglio che si vedeva nelle immagini.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img