lunedì 26 Febbraio 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

CUORGNÈ – Rapina al distributore Eni; indagini in corso per risalire ai responsabili

Due uomini hanno derubato al titolare e sono fuggiti su una moto nera

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
- Advertisement -

CUORGNÈ – Indagini in corso per risalire ai responsabili che nella mattinata di ieri, martedì 14 luglio, hanno assaltato la stazione di Servizio Eni in via Torino a Cuorgnè.

Si sono finti clienti e hanno aggredito la titolare, una 73enne di Valchiusa, uscita per servirli.

L’hanno immobilizzata e le hanno strappato il marsupio con l’incasso, circa mille euro, che portava legato alla vita. Dopodichè sono saliti sulla moto (scura e con targa straniera) e sono scappati verso Salassa.

La donna ha riportato qualche contusione, ma non ha voluto andare al Pronto Soccorso. È probabile che il colpo fosse stato studiato da tempo nei minimi particolari.

I Carabinieri della Compagnia di Ivrea stanno procedendo con le indagini. Al vaglio le immagini della videocamera di sorveglianza.

CUORGNÈ – Rapina al distributore Eni; indagini in corso per risalire ai responsabili

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img