lunedì 28 Settembre 2020

TORINO – Smascherata un’organizzazione che truffava parrocchie, asili, scuole e fondazioni religiose (VIDEO)

Promettevano falsi contributi maggiori degli spettanti e si facevano versare la differenza

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

TORINO – I Carabinieri del Comando Provinciale di Torino hanno smascherato un’organizzazione criminale finalizzata alle truffe anche in danno di persone indifese.

Eseguite 9 misure cautelari e varie perquisizioni nel capoluogo piemontese e in altre città sul territorio nazionale. Accertati dai militari dell’Arma 41 raggiri, per un guadagno illecito di oltre 110mila euro.

maxresdefault 15

I componenti della banda, qualificandosi come funzionari comunali e regionali o direttori di istituti di credito, contattavano telefonicamente i responsabili di parrocchie, asili nido, scuole e fondazioni, per informarli falsamente che era stato loro destinato un contributo (comunale o regionale) erogato in somma maggiore a quella spettante e pertanto per evitare che lo stesso non venisse poi accreditato, li inducevano a versare la differenza degli importi (cifre variabili da 500 a 22.850 euro) su carte poste pay riconducibili agli stessi indagati.

nuovoBannerPaonessacoferlungo

Per evitare multe o l’abolizione del beneficio, le ignare vittime versavano la somma richiesta senza poi ottenere, ovviamente, il contributo promesso. Individuati, altresì, diversi prestanomi intestatari di carte prepagate per l’accredito dei proventi illecitamente ottenuti, che erano poi compensati dai truffatori con percentuali variabili in base alla somma fraudolentemente incassata.

Le indagini dei carabinieri della Compagnia Torino Oltre Dora, durate dal maggio 2019 al febbraio 2020, hanno però messo fine a questa ingegnosa rete criminale composta anche da promoter e call center, che avevano il compito di selezionare le vittime e contattarle in tutta Italia. 3 le misure restrittive in carcere e 6 quelle cautelari dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, emesse dal Gip del Tribunale di Torino su richiesta del gruppo criminalità organizzata, comune e sicurezza urbana della locale Procura della Repubblica, a carico dei 9 indagati ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alle truffe aggravate.

volpianovivabanner
BANNER ONLIVE JPEGUrban Orari luglio banner
regioneaprile
cortinamaggio2NuovaLocandinaPaonessacortinalocandmaggio2cofer1Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

SAN BENIGNO CANAVESE – Incidente in via Ivrea, ferito in modo serio un ciclista

SAN BENIGNO CANAVESE – Incidente in via Ivrea km 14, oggi, lunedì 28 settembre, intorno alle 15, dopo il ponte sull'Orco,...

VENARIA REALE – La pistola utilizzata per l’omicidio-suicidio è stata rubata ad Agliè

VENARIA REALE - La pistola calibro nove che Antonino La Targia, 46 anni, ha utilizzato per freddare la compagna, Maria Masi,...

VOLPIANO – Entrano in casa di una pensionata, di notte: arrestati per tentato furto

VOLPIANO – I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Chivasso hanno arrestato in flagranza due italiani di 62 anni, di...

TORINO – Indicazioni di pietre preziose, ma in realtà erano artificiali; sequestrati ingenti quantitativi

TORINO - Perla di Boemia, Zircone, Corallo, Argento, Madreperla. Queste alcune delle indicazioni riportate sul milione di articoli sequestrati dalla Guardia...

RUEGLIO – Parapendista precipita e resta impigliato su un albero

RUEGLIO - È precipitato in un bosco con il parapendio, restando appeso ad un albero alto circa sei metri. È accaduto...

Ultime News

CULTURA – Uscito “Codex 2027” di Guido Cossard

CULTURA – Tra le ultime uscite dell'Edizioni Età dell'Acquario,”Codex 2027” di Guido Cossard. 

LESSOLO – Progetto inclusivo per l’utilizzo del parco giochi e attività outdoor

LESSOLO - Nell’ottica di ampliare sempre più l’offerta relativa alle attività all’aria aperta, l’Amministrazione comunale lessolese ha utilizzato un contributo di...

LANZO – Che fine farà l’ospedale? “Botta e risposta” tra Bonomo (PD) e Cane (Lega)

LANZO – È “botta e risposta” tra il Pd e la Lega, sul destino dell'Ospedale di Lanzo. L'Onorevole...

SAN BENIGNO CANAVESE – Incidente in via Ivrea, ferito in modo serio un ciclista

SAN BENIGNO CANAVESE – Incidente in via Ivrea km 14, oggi, lunedì 28 settembre, intorno alle 15, dopo il ponte sull'Orco,...

LIMONE PIEMONTE – Trovata senza vita l’escursionista 26enne dispersa da sabato

LIMONE PIEMONTE – È stato trovato senza vita il corpo dell'escursionista 26enne, Camilla Sismondo, dispersa da sabato 26 settembre.
X