spot_img
martedì 21 Settembre 2021
martedì, Settembre 21, 2021

CASTELLAMONTE – Si lega davanti al Municipio per chiedere aiuto al Comune

L'uomo ha iniziato anche lo sciopero della fame

CASTELLAMONTE – Si è legato davanti al Municipio di Castellamonte, sotto il portico.

È accaduto questa mattina, venerdì 26 giugno, intorno alle 6.30.

Il manifestante dichiara di avere problemi economici e chiede al Comune di aiutarlo. In segno di protesta ha iniziato anche lo sciopero della fame.

Su cartelli affissi ha scritto: “Ho un debito di 200mila euro sono alla fame, mi hanno anche sequestrato la casa di proprietà e mi si è distrutta la famiglia”.

Sul posto sono intervenuti gli Agenti della Polizia Locale e i Carabinieri di Castellamonte. Sono in corso gli accertamenti.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img