mercoledì 25 Novembre 2020

TORINO – Fermato un rapinatore; agiva con mascherina chirurgica e un machete (VIDEO)

Incastrato perchè dalle videocamere di sorveglianza è stato identificato l'uomo che lo ospitava in casa

TORINO – Un pluripregiudicato è stato sottoposto a fermo dagli agenti del Commissariato Madonna di Campagna per aver commesso due rapine: una, consumata il 14 aprile, presso un supermercato di via Borgaro e l’altra, il 15 aprile, presso la farmacia di corso Potenza.

L’autore, munito di mascherina chirurgica, si serviva un grande machete per intimorire il malcapitati commessi, costretti così a consegnare il denaro.

Nel primo episodio, dopo aver atteso il proprio turno, osservando la consueta fila all’esterno degli esercizi commerciali, nel rispetto delle regole di sicurezza imposte dalla normativa inerente l’emergenza sanitaria, il malvivente era entrato all’interno del supermercato e, estratto il machete da una busta per la spesa, si era fatto consegnare l’incasso.

Il giorno seguente, stanco di mettersi in fila, si era presentato in farmacia simulando di essere invalido con tanto di stampella al seguito. Entrato nel negozio, aveva estratto dallo zaino il machete e, minacciando la farmacista, aveva rubato circa 1.000 euro dalla cassa.

Grazie alla visione delle immagini e agli elementi raccolti sul territorio, oggetto di controlli incrociati, gli agenti del Commissariato Madonna di Campagna si sono messi sulle tracce di un pluripregiudicato senza fissa dimora, attualmente ospite di un uomo corpulento abitante in zona. Quest’ultimo era stato individuato a volto scoperto, in compagnia del rapinatore, dalle immagini delle telecamere di un supermercato.

I servizi di osservazione sul territorio hanno permesso di identificare l’uomo corpulento e di individuarne l’abitazione, ove era stato rintracciato il rapinatore: si tratta di un uomo italiano di 48 anni (R.V.), con diversi precedenti per reati contro il patrimonio e la persona.

Nel corso della perquisizione, sono stati sequestrati una serie di oggetti inerenti le rapine commesse:

1 una busta della spesa di tela plastificata di colore bianco con impresso il n. 25, nonché il logo della nota catena di supermercati, ove era stata nascosta l’arma; 1 camicia in jeans a manica lunga;

1 foulard a fantasia utilizzato per coprire i tatuaggi sul collo; 1 paio di scarpe antinfortunistiche di colore blu con rifiniture gialle riconducibili alla rapina perpetrata presso il supermercato IN’S di questa Via Borgaro; 1 machete e 1 zaino di colore nero con all’interno lo stemma della bandiera del Regno Unito, riconducibili alla rapina perpetrata presso la farmacia di Corso Potenza.

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

ROMANO CANAVESE – Fermato mentre spinge un motorino rubato, aggredisce i Carabinieri

ROMANO CANAVESE – Ieri, martedì 24 novembre, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno arrestato per ricettazione, violenza, resistenza, oltraggio e lesioni a...

RIVAROLO – 41enne di Cuorgnè entra al Centro di Igiene Mentale armato di coltello

RIVAROLO CANAVESE - I Carabinieri di Rivarolo Canavese, hanno arrestato, in flagranza di reato, per violenza aggravata e resistenza a Pubblico Ufficiale: R.T., di...

AGLIÈ – Covid: decesso in paese; il cordoglio del Sindaco

AGLIÈ – Il Sindaco Marco Succio ha comunicato oggi, martedì 24 novembre, che nelle scorse ore si è verificato purtroppo un decesso causato dal...

TORINO – Cinque casi di violenza contro le donne negli ultimi mesi all’attenzione della Polizia

TORINO - Federica ha scoperto che il suo convivente fa uso di droga. Il suo carattere è cambiato e sta diventando sempre più aggressivo...

TORINO – Favorivano l’immigrazione clandestina: 8 misure cautelari e 67 denunce (VIDEO)

TORINO - Dall’alba, in tutto il Piemonte ed in altre località del territorio nazionale, oltre 50 Carabinieri del Comando Provinciale di Torino stanno eseguendo...

Ultime News

CASTELLAMONTE – 25 Novembre, Giornata contro la violenza sulle donne: scarpette rosse in mostra

CASTELLAMONTE - L’epidemia sanitaria di oggi e le misure imposte per la tutela della salute pubblica ci hanno costretto a ridimensionare le iniziative relative...

PIEMONTE – Proposta per alzare le aliquote Web tax; il 27 la “scadenza” per diventare zona arancione

PIEMONTE –Parte dalla Regione Piemonte una proposta per elevare le aliquote della Web tax per i colossi del commercio online, quelli con ricavi da 750...

Tg Sport ore 8 – 25/11/2020

In questa edizione: - Pirlo: "Grande partita di De Ligt" - Stasera big match tra Inter e Real Madrid - La Roma pensa al...

ROMANO CANAVESE – Fermato mentre spinge un motorino rubato, aggredisce i Carabinieri

ROMANO CANAVESE – Ieri, martedì 24 novembre, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno arrestato per ricettazione, violenza, resistenza, oltraggio e lesioni a...

RIVAROLO – 41enne di Cuorgnè entra al Centro di Igiene Mentale armato di coltello

RIVAROLO CANAVESE - I Carabinieri di Rivarolo Canavese, hanno arrestato, in flagranza di reato, per violenza aggravata e resistenza a Pubblico Ufficiale: R.T., di...