giovedì 4 Marzo 2021

CASTELNUOVO NIGRA – Incendio boschivo al Palasot, intervento dei Vigili del Fuoco

Non bastano, per fermare questi roghi, il “restate a casa” e l'ordinanza sulla massima pericolosità degli incendi boschivi

CASTELNUOVO NIGRA – Intervento dei Vigili del Fuoco ieri, domenica 12 aprile, intorno alle 20, nella zona del Palasot a Castelnuovo Nigra.

L’allarme è scattato per un incendio boschivo. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Ivrea, Castellamonte e Cuorgnè e gli Aib di Ozegna.

L’incendio è stato circoscritto e le fiamme sono state spente. Le operazioni sono terminate dopo le 22.

Ed è attiva sul tutto il territorio, a partire dall’8 aprile scorso, lo stato di massima pericolosità per gli incendi boschivi: entro una distanza di cento metri dai terreni boscati, arbustivi e pascolivi, sono vietate le azioni che possono determinare anche solo potenzialmente l’innesco di incendio, quali: accendere fuochi, accendere fuochi pirotecnici, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, usare apparati o apparecchiature che producano faville o brace, fumare, disperdere mozziconi o fiammiferi accesi, lasciare veicoli a motore incustoditi a contatto con materiale vegetale e combustibile, accendere lampade cinesi, o compiere ogni altra azione operazione che possa creare comunque pericolo mediato o immediato di incendio.

Leggi anche...