mercoledì 21 Aprile 2021

RIVAROLO CANAVESE – Un secondo decesso e due casi positivi in più

Deliberato il posticipo della Tari

RIVAROLO CANAVESE – Due nuovi casi di Coronavirus e un secondo decesso.

Questa è la situazione di Rivarolo Canavese . I casi positivi ora sono 28 e i decessi sono due .

“Purtroppo, oggi un nostro concittadino ha perso la sua quotidiana battaglia contro il nemico invisibile, – ha scritto il serata il Sindaco Rostagno sui sociale – il coronavirus ha avuto il sopravvento, portandolo a morte nel pomeriggio. L’intera comunità cittadina si stringe con affetto ai famigliari del defunto. A nome dell’amministrazione comunale della Città di Rivarolo, esprimo le più sentite condoglianze ai congiunti.”

“La situazione a Rivarolo, e nei comuni a noi confinanti, – prosegue il primo cittadino – continua a rimanere critica. Stiamo organizzando, in sinergia con l’Asl TO4 e con la Regione Piemonte, un’indagine con interscambio di dati per cercare di capire meglio dinamiche e flussi. Le azioni messe in atto fino ad oggi, sono ritenute valide ed efficienti dai vari enti, in linea con quelle regionali e nazionali, non sarà necessario praticare ulteriori restrizioni se ogni cittadino, senza eccezioni, osserverà regolamenti e divieti per la tutela della salute ed il benessere di tutti.

Meno persone in strada e più persone a casa, più possibilità di vittoria finale.”

Infine ha annunciato la delibera sulla Tari: “Per venire incontro alle esigenze dei cittadini in questo difficile momento, oggi abbiamo deliberato il posticipo delle scadenze della TARI e dell’imposta di pubblicità. Si è inoltre deciso di non emettere gli avvisi di pagamento, come da consuetudine, per la COSAP.”

Leggi anche...

spot_img