sabato 31 Ottobre 2020

RIVAROLO / CUORGNÈ – “La Spesa a Casa”: come funziona?

Un modo per stare vicino agli anziani e soggetti deboli nel periodo del Coronavirus

RIVAROLO / CUORGNÈ – È partita l’iniziativa di solidarietà, nata dalla collaborazione tra Coldiretti – Campagna Amica e la Banca del Tempo del Canavese, e sostenuta dai comuni di Cuorgnè e Rivarolo Canavese.

coferlungo

Come funziona?

Per ordinare la spesa chiamare il 348.3725487. Chi risponderà avrà a disposizione la lista con i prodotti alimentari disponibili (presente anche sul web al link https://www.canaveselocal.it/laspesa-a-casa/ ) e i prezzi di ciascun prodotto. L’ordine verrà trasmesso a Campagna Amica che preparerà le borse e comunicherà l’importo all’operatore il quale telefonerà alla persona richiedente per darle conferma e dirle l’importo in modo che possa preparare i soldi giusti.
Si può ordinare dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19.
Si può ordinare anche via mail a: laspesaacasa@canaveselocal.it. Nella mail specificare i prodotti e la quantità; per quale Comune (Rivarolo o Cuorgnè), nome, cognome, indirizzo dove consegnare la spesa e il recapito telefonico.

A chi è diretto il servizio e dove?

Solo ad anziani e a soggetti deboli (coloro che è meglio non escano per fare la spesa, onde evitare di contrarre il Coronavirus). Il servizio viene fatto solo nei due comuni: Rivarolo Canavese e Cuorgnè e le relative frazioni, ed è gratuito.

Si sottolinea che:

I volontari (associati alla Banca del Tempo) avranno un tesserino di riconoscimento, non prenderanno mance e non entreranno in casa per nessun motivo (consegna sull’uscio di casa). Le consegne verranno effettuate solo il venerdì pomeriggio (Rivarolo) e il lunedì pomeriggio (Cuorgnè). Non potranno prendere ordini sul posto, ma si potranno effettuare soltanto per via telefonica (al 348.3725487) o via mail (a laspesaacasa@canaveselocal.it)

Per informazioni contattare il numero 348.3725487. Per chi fosse interessato a prestare il proprio tempo dedicandolo in forma volontaria all’iniziativa, può iscriversi alla Banca del Tempo chiamando il numero 349.5619420.

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

CUORGNÈ – Chiusura temporanea del Pronto Soccorso, Pezzetto: “Dobbiamo avere la garanzia che riaprirà”

CUORGNÈ - “Dobbiamo avere la garanzia che appena passata la fase critica della pandemia il pronto soccorso riprenderà a funzionare con...

CUORGNÈ – Casi Covid positivi tra il personale, sospese tre sezioni alla “Mamma Tilde” e una al “Peter Pan”

CUORGNÈ – Tre sezioni della Scuola Infanzia “Mamma Tilde” saranno sospese e riapriranno venerdì 6 novembre. Stessa sorte per una sezione...

RIVAROLO CANAVESE – Il Sindaco Alberto Rostagno: “I casi positivi sono 91; la fase più critica da marzo ad oggi”

RIVAROLO CANAVESE – Per il Comune i casi positivi a Rivarolo Canavese, alla data di ieri, mercoledì 28 ottobre, sono 91...

CUORGNÈ / LANZO – Sospensione del servizio di Pronto Soccorso e di Punto di Primo Intervento

CUORGNÈ / LANZO - “Come Sindaco della comunità che rappresento e ritengo anche dei colleghi rappresentanti dei Comuni delle Valli che...

RIVAROLO CANAVESE – Una mascherina non imbavaglia il sorriso della musica

RIVAROLO CANAVESE - La Musica è un linguaggio globale che meravigliosamente non ha bisogno di parole per comunicare.

Ultime News

SAN MAURO TORINESE – Incidente sul lavoro, deceduto un 47enne

SAN MAURO TORINESE – Incidente mortale sul lavoro, questa notte, alla Tecnofiniture di via Liguria a San Mauro Torinese.

SAN GIUSTO CANAVESE – Scontro tra due vetture sulla Sp40 alle porte di Foglizzo (FOTO)

SAN GIUSTO CANAVESE – Incidente oggi, venerdì 30 ottobre, poco dopo le 17, sulla Sp40 a San Giusto Canavese, all'incrocio con...

PIEMONTE – L’organizzazione sindacale dei Medici Ospedalieri chiede il lockdown totale in Piemonte

PIEMONTE – L'Associazione Anaao Assomed (Associazione Medici Dirigenti) chiede il lockdown totale. È quanto è contenuto in una...

CUORGNÈ – Chiusura temporanea del Pronto Soccorso, Pezzetto: “Dobbiamo avere la garanzia che riaprirà”

CUORGNÈ - “Dobbiamo avere la garanzia che appena passata la fase critica della pandemia il pronto soccorso riprenderà a funzionare con...

TORINO – Riprendono le truffe agli anziani, che utilizzano il Covid come espediente

TORINO - Con la risalita dei contagi dovuti al virus Covid-19 è ripreso il fenomeno delle truffe che utilizza l’emergenza sanitaria...