mercoledì 21 Aprile 2021

VENARIA REALE -Prime denunce in città, tre ragazzi al Parco; i controlli della Polizia Locale

Gli agenti raccomandano il rispetto del DPCM in modo da fermare il contagio

VENARIA REALE – Prime tre denunce a Venaria Reale per il rispetto del DPCM.

È accaduto oggi, giovedì 12 marzo, intorno alle 18. Alcuni residenti hanno chiamato la Polizia Locale lamentando schiamazzi al Parco Magellano.

Tree ragazzi venariesi (uno dei quali con residenza trasferita a Torino) classe 1995, 1996 e 1997, erano tranquillamente seduti e stavano ridendo e scherzando senza mantenere la distanza imposta l’uno dall’altro.

La Polizia Locale è intervenuta sul posto. I ragazzi hanno assunto un atteggiamento strafottente, infischiandosene hanno dichiarato di essere lì per discutere di lavoro. A quel punto è scattata la denuncia per tutti e tre.

La Polizia Locale, che invita i cittadini a segnalare episodi del genere (chiamando il numero 011.4593437) per la salute di tutti, incrementerà i controlli per il rispetto del decreto, sia per quanto concerne l’autocertificazione (obbligatoria sia a piedi che in auto), sia per quanto riguarda gli esercizi commerciali. Il controllo effettuato al mercato non ha fatto emergere criticità.

Inoltre, ricorda, l’importanza di rispettare il DPCM per poter fermare il contagio.

Leggi anche...

spot_img