sabato 19 Settembre 2020

CANAVESE – Denunciate 15 persone per abbonamenti pirata a pay tv (VIDEO)

Avevano allestito un laboratorio per la diffusione illecita dei palinsesti illeciti

CANAVESE – I carabinieri della Stazione di Mathi hanno denunciato 15 persone, di cui 13 di nazionalità romena e due italiani, tutti residenti in Provincia di Torino, responsabili a vario titolo dei reati di violazione del diritto d’autore con diffusione abusiva di decoder e ricettazione.

coferlungonuovoBannerPaonessa

I militari dell’Arma hanno individuato due insospettabili coniugi rumeni, di 33 anni e 39 anni, lui disoccupato e lei badante, e un loro connazionale di 40 anni, residente a Settimo Torinese, che hanno realizzato un vero e proprio laboratorio per la diffusione illecita di palinsesti televisivi delle maggiori piattaforme a pagamento, il c.d. Iptv (internet protocol television).

Durante l’attività investigativa, condotta da novembre 2019, sono stati sequestrati server e computer, mediante i quali era possibile ricodificare i dati delle pay tv, quali Sky, Dazn e Mediaset Premium, e distribuirli mediante il web grazie alla sottoscrizione di un abbonamento illecito (in gergo criminale, chiamato “Pezzotto”).

Grazie alle analisi dei dati telematici e al ritrovamento di un vero e proprio registro contabile, sono stati identificati i clienti che hanno acquistato i “pacchetti” illegali e sono stati denunciati per il reato di ricettazione. Il listino prezzi dell’attività criminale era il corrispettivo di 50 euro per ottenere il decoder e la sottoscrizione di un abbonamento di 350 euro annui per vedere “senza limiti” qualsiasi canale di pay tv.

L’indagine ha permesso di sequestrare, per successiva confisca, n. 1 server, n. 1 personale computer e n. 9 decoder.

BANNER ONLIVE JPEGUrban Orari luglio banner
regioneaprile
cortinamaggio2cortinalocandmaggio2NuovaLocandinaPaonessaOriginal Marinescofer1
- Advertisement -

Leggi anche..

CHIALAMBERTO – Recuperato cercatore di funghi di Volpiano, scivolato in un tratto molto ripido

CHIALAMBERTO - Si è concluso ieri sera, venerdì 18 settembre, poco dopo le 23, l'intervento per il recupero del cercatore di...

CASTELLAMONTE – Spineto: auto esce di strada; feriti due giovani di 21 e 15 anni (FOTO)

CASTELLAMONTE - Incidente oggi, venerdì 18 settembre, intorno alle 18.30, in frazione Spineto, lungo la provinciale che collega Castellamonte a Cuorgnè.

SAN BENIGNO CANAVESE – Auto si schianta contro il rimorchio di un tir sull’autostrada A5 (FOTO)

SAN BENIGNO CANAVESE - Una Fiat Punto si è scontrata contro il rimorchio di un mezzo pesante che viaggiava nelle stesso senso...

SAN MAURIZIO CANAVESE – Arrestata a Caselle una coppia che deteneva Amnèsia; a Torino altri due arresti (VIDEO)

SAN MAURIZIO CANAVESE - A Caselle, i carabinieri della Tenenza di Ciriè hanno sequestrato oltre 2,2 kg di Amnèsia, la nuova...

SETTIMO TORINESE – Incidente sul lavoro: un blocco di cemento di 500 chili cade sul piede di un operaio

SETTIMO TORINESE – Incidente sul lavoro nel pomeriggio di oggi, giovedì 17 settembre, presso la Sicogen, nel magazzino situato nei pressi...

Ultime News

CHIALAMBERTO – Recuperato cercatore di funghi di Volpiano, scivolato in un tratto molto ripido

CHIALAMBERTO - Si è concluso ieri sera, venerdì 18 settembre, poco dopo le 23, l'intervento per il recupero del cercatore di...

CASTELLAMONTE – Spineto: auto esce di strada; feriti due giovani di 21 e 15 anni (FOTO)

CASTELLAMONTE - Incidente oggi, venerdì 18 settembre, intorno alle 18.30, in frazione Spineto, lungo la provinciale che collega Castellamonte a Cuorgnè.

SAN BENIGNO CANAVESE – Auto si schianta contro il rimorchio di un tir sull’autostrada A5 (FOTO)

SAN BENIGNO CANAVESE - Una Fiat Punto si è scontrata contro il rimorchio di un mezzo pesante che viaggiava nelle stesso senso...

SAN MAURIZIO CANAVESE – Arrestata a Caselle una coppia che deteneva Amnèsia; a Torino altri due arresti (VIDEO)

SAN MAURIZIO CANAVESE - A Caselle, i carabinieri della Tenenza di Ciriè hanno sequestrato oltre 2,2 kg di Amnèsia, la nuova...

IVREA – I lavori all’ospedale non inizieranno in autunno; lettera aperta di Nursind Torino

IVREA – Nursind Torino ha inviato una lettera aperta alla conferenza dei Sindaci Asl To4 e per conoscenza all'Assessore Regionale Luigi...
X