martedì 18 Febbraio , 2020

BORGIALLO – Probabile fuga di monossido, intossicati un uomo e un bimbo

È accaduto questa notte; trasportate all'ospedale di Ciriè; sul posto i Vigili del Fuoco di Cuorgnè, Ivrea, Nbcr; Croce Bianca del Canavese, Croce Rossa e Carabinieri

BORGIALLO – Il bilancio è di due persone intossicate, probabilmente da monossido di carbonio.

È accaduto questa notte, mercoledì 12 febbraio, poco dopo mezzanotte, in una alloggio di via Luinengo Cossi a Borgiallo, abitato da una famiglia: padre, madre e bimbo di 3 anni. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Cuorgnè, Ivrea, l’Nbcr, la Croce Rossa di Castellamonte, la Croce Bianca del Canavese e i Carabinieri della Compagnia di Ivrea.

In condizioni più gravi l’uomo, che si trovava al piano di sotto; il bimbo, al piano di sopra con la madre, accusava invece lievi malori. I due, accompagnati dalla donna (che è stata comunque controllata, pur non accusando sintomi) sono stati trasportati all’ospedale di Ciriè. In corso gli accertamenti sulle cause.

AGGIORNAMENTO – Effettuati i dovuti esami in ospedale, è emerso che la famiglia non ha respirato monossido o simili. In realtà l’uomo ha accusato un malore. Madre e figlio stanno bene.

Leggi anche...

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Al Teatro Concordia

VENARIA REALE – Al Teatro Concordia: WORK di Claudio Stellato – Prima nazionale

Teatro Concordia - Claudio Stellato è un artista multidisciplinare, vive e lavora a Bruxelles. Nato nel...
X