venerdì 10 Aprile , 2020

SETTIMO TORINESE – Domani Olisistem in sciopero davanti al grattacielo della banca

"No al taglio delle retribuzioni nel cambio appalto!!"

SETTIMO TORINESE – Querelle sulla proprietà del ramo da cedere, proposte di affitto alternative non considerate, rassicurazioni ai lavoratori sull’operazione, da parte dei vertici aziendali, smentite dai fatti…ed infine l’affidamento di uno dei rami, con commesse Banca Intesa San Paolo, ad una azienda, la Innovaway, che come primo atto ha dichiarato di voler ridurre la retribuzione di oltre 100 euro al mese a 150 lavoratori, da più anni impegnati sulle stesse commesse, che frutterebbe un guadagno per le casse di questa nuova azienda, con questa semplice e deplorevole operazione sulle retribuzioni, di oltre 150 mila euro all’anno.

Questo è quanto accade in questi giorni in Olisistem Start sull’affitto del ramo, principalmente operativo su commesse per servizi alla Banca, che vede coinvolti 360 lavoratori a livello nazionale di cui la maggioranza a Settimo Torinese, i quali hanno da subito protestato per la situazione, venerdì scorso, scioperando per l’intera giornata.

Per Bianchino Vito della Fim-Cisl Torino e Canavese “la Innovaway, dalle notizie apprese, non è nuova ad operazioni simili a discapito delle retribuzioni dei suoi dipendenti in altre sedi della penisola. Chiediamo pertanto a Intesa San Paolo di impedire questo abuso sui lavoratori da più anni impegnati con professionalità sui servizi alla Banca, sospendendo l’assegnazione delle commesse ad Innovaway fino a che non vi siano le condizioni che il cambio appalto in affitto avvenga con tutte le garanzie di mantenimento degli attuali diritti per i lavoratori ”

A sostegno di questa richiesta la Fim-Cisl ha indetto una ulteriore protesta per impedire a questa azienda l’annunciato taglio dei salari. “Se passa oggi il taglio dei salari per 150 lavoratori” prosegue Vito Bianchino “successivamente nulla impedirà a questa azienda di modificare in peggio, a tutti, altre condizioni normative ed economiche nel nome della sostenibilità, che non può essere ottenuta riducendo salari già bassi, ed inoltre non vi è alcuna rassicurazione sulla futura piena occupazione, come già anticipato dalla stessa azienda nel suo documento di avvio procedura di affitto”.

I lavoratori addetti alle commesse oggetto della suddetta procedura di affitto di ramo aziendale scenderanno nuovamente in sciopero domani martedì 21 gennaio e si riuniranno in presidio sotto il grattacielo di Intesa San Paolo a Torino dalle ore 10 alle ore 12 per chiedere a gran voce garanzie occupazionali e il rispetto dei propri diritti.

Italy
143,626
Totale casi Confermati
Italy
18,279
Deceduti
Italy
96,877
Casi Positivi attuali

Casi in Canavese

CANAVESE – Il quadro riepilogativo dei contagi comune per comune

CANAVESE – In espansione i Comuni che contano almeno un contagiato al Coronavirus Covid-19, così come, purtroppo, i decessi.

Casi nel mondo - clicca sulla foto

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Potrebbero interessarti anche..

CUORGNÈ – Scavalca la recinzione del parco per portare il cane

CUORGNÈ – Ha scavalcato la recinzione del parco pubblico per portare a passeggio il cane.

PIEMONTE – Covid: il bollettino regionale di oggi

PIEMONTE - Oggi pomeriggio l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai...

CASTELLAMONTE – Il Consiglio di Frazione Sant’Anna Boschi chiede il rinnovo della toponomastica

CASTELLAMONTE – Il Consiglio di Frazione di Sant'Anna Boschi, ha scritto una lettera al Sindaco Pasquale Mazza, all'Assessore all'Urbanistica e alle...

TORINO – Per festeggiare il figlio che compie 18 anni, chiede aiuto ai social

TORINO - Commovente la lettera che una mamma posta sui social per il diciottesimo compleanno del figlio, un traguardo importante che...

VENARIA REALE – Multe ai proprietari dei cani: i residenti chiedono buon senso nell’applicare le regole

VENARIA REALE -  Le restrizioni non piacciono a nessuno, tanto meno le malattie.

BRANDIZZO – Contagi tra gli operatori della Casa di Riposo Piccola Lourdes

BRANDIZZO – Ancora una situazione preoccupante all'interno di una Casa di Riposo.

PIEMONTE – Nursind chiede che si apra una commissione di inchiesta

PIEMONTE – Nursind chiede che si apra una commissione di inchiesta regionale.

TORINO / SETTIMO TORINESE – Maxi frode di mascherine importate illecitamente (VIDEO)

TORINO / SETTIMO TORINESE - In pochi giorni ha importato illecitamente e immesso in commercio centinaia di migliaia di mascherine.

CANAVESE – Altri quattro decessi; primo caso Covid a Lusigliè. Resta alta l’attenzione

CANAVESE – Ancora quattro decessi di persone malate di Covid-19: a Volpiano, Rivarossa, Montanaro e Mappano.

PIEMONTE – 119 persone guarite in più di ieri; 68 decessi

PIEMONTE - Oggi pomeriggio l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che il numero complessivo di pazienti virologicamente guariti, cioè...

Leggi anche...