domenica 29 Marzo , 2020

CUORGNÈ – Trentaduenne di Rivarolo si toglie la vita

I genitori non lo vedevano da venerdì scorso

CUORGNÈ – Si è tolto la vita impiccandosi ad una scala di legno situata all’interno di una casa di proprietà e in ristrutturazione, in strada Belvedere, a Cuorgnè.

A compiere il gesto un 32enne residente a Rivarolo Canavese. I genitori non lo vedevano da venerdì. Ieri mattina, domenica 5 gennaio, sono andati a cercarlo a Cuorgnè, nell’abitazione, e hanno fatto la terribile scoperta.

Allertato, è giunto subito sul posto l’equipaggio della Croce Rossa di Castellamonte, che però non ha potuto fare più nulla per salvarlo. L’uomo era già deceduto.

Sconosciute le cause che lo hanno spinto a compiere questo gesto estremo.

CANAVESE – Il quadro riepilogativo dei contagi comune per comune

CANAVESE – In espansione i Comuni che contano almeno un contagiato al Coronavirus Covid-19, così come, purtroppo, i decessi.

Leggi anche...

- Advertisement -
- Promozione Sociale -
- Advertisement -