mercoledì 12 Agosto 2020

TORINO – Roberto Rosso cacciato da FdI; dimissioni dalla Regione Piemonte

Le dichiarazioni di Giorgia Meloni e del Presidente regionale Alberto Cirio

TORINO – Roberto Rosso, in seguito alla notizia dell’arresto di questa mattina con l’accusa di voto di scambio politico-mafioso è ufficialmente fuori da Fratelli d’Italia.

mobili brunassonuovoBannerPaonessacoferlungo

Ad annunciarlo è la stessa Giorgia Meloni, Presidente del partito:
“Roberto Rosso ha aderito a Fratelli d’Italia da poco più di un anno, chiedendo di essere candidato nelle nostre liste. Come facciamo con tutti i nostri candidati, abbiamo verificato con gli strumenti che un partito ha a disposizione se avesse problemi con la giustizia. Non è emerso nulla e abbiamo deciso di sottoporre anche il suo nome al giudizio degli elettori piemontesi. È stato il più votato nelle nostre liste, e per questo è diventato assessore regionale. Apprendiamo che stamattina è stato arrestato con l’accusa più infamante di tutte: voto di scambio politico-mafioso. Mi viene il voltastomaco. Perché io, e tantissimi altri Fratelli d’Italia, abbiamo iniziato a fare politica proprio per combattere ogni forma di criminalità organizzata. La mafia, la camorra e la ‘ndrangheta ci fanno schifo e ci fa schifo chi scende a patti con loro.”

E aggiunge: “Da sempre, noi di Fratelli d’Italia siamo rigidissimi nella selezione e nelle candidature e facciamo tutto quello che è nelle nostre possibilità per proporre agli italiani persone senza macchia. Ma come ci si difende da chi bussa alla tua porta, dice di voler combattere con te e sembra avere un curriculum specchiato, ma poi viene accusato di reati così infami? Mi auguro dal profondo del cuore che Roberto Rosso dimostri la sua innocenza, che non siano vere le accuse che gli vengono mosse.”

“Ma annuncio fin da ora – conclude Meloni – che Fratelli d’Italia si costituirà parte civile nell’eventuale processo a suo carico, perché in questa vicenda ci consideriamo le prime vittime. Ovviamente, fin quando questa vicenda non sarà chiarita, Rosso è da considerarsi ufficialmente fuori da FdI. A chiunque pensi di usare il nostro simbolo per trattare con mondi che noi combattiamo voglio dire forte e chiaro: Fratelli d’Italia non può essere la vostra casa, perché ci fate vomitare”.

originalvenariabannerpirccCAMPAGNA AMICA BANNER 730

Nel frattempo Rosso ha consegnato le sue dimissioni da Assessore della Regione Piemonte.

Il Presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, dichiara: “Sono allibito per quanto accaduto. Una accusa di questo tipo è la peggiore per chi vuole rappresentare le istituzioni ed è totalmente incompatibile con il nostro modo di vedere la vita e l’impegno politico. Per questo ci auguriamo che Roberto Rosso possa dimostrare quanto prima la sua totale estraneità ai fatti e confidiamo pienamente nel lavoro della magistratura. In queste ore Roberto Rosso mi ha fatto pervenire le proprie dimissioni che ho prontamente accettato, avendo già fatto predisporre la sua revoca non appena verificata la notizia appresa dalla stampa.”

urbanlungofuorirottabanner1050 jpegbannercortinalungo2

“Come governo regionale, infatti, – conclude Cirio – non possiamo accettare che esista alcuna ombra e più che mai su un tema come quello della lotta alla mafia e alla criminalità, che sono per noi un principio irrinunciabile e per il quale abbiamo voluto costituire per la prima volta in Piemonte una specifica Commissione permanente sulla Legalità. La mafia è il nemico, il male assoluto. E questo deve averlo ben chiaro chiunque voglia governare con me il Piemonte”.

roberto rosso
regioneaprile
cortinalocandmaggio2cofer1fuorirottaloc1Locandinabrunasso1cortinamaggio2NuovaLocandinaPaonessaOriginal Marines
prolococinemaLocandinaRestatescalvenariaagosto
- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – Scontro tra due auto all’incrocio tra corso Potenza e via Pianezza

TORINO – Si sono scontrate in modo violento, questa mattina, martedì 11 agosto, verso le sette, una Fiat 500 e una...

TORINO – Spunta un terzo consigliere regionale tra quelli che hanno preso il “bonus”: Diego Sarno

TORINO – Dopo Claudio Leone e Matteo Gagliasso, entrambi della Lega, spunta un terzo consigliere della Regione Piemonte che richiesto e...

TORINO – La struttura ospedaliera dalle Ogr all’Oftalmico; operazioni di smontaggio a cura della Protezione Civile

TORINO - Il Coordinamento Regionale del Volontariato di Protezione Civile del Piemonte è stato impegnato da inizio luglio fino al 5...

TORINO – In meno di un mese da quando si frequentano, la aggredisce tre volte: arrestato 50enne

TORINO - In meno di un mese, l'ha aggredita tre volte; l'ultima ieri sera, domenica 9 agosto.Erano...

TORINO – Imprenditore evade centinaia di migliaia di euro nel pinerolese

TORINO - Immobili nel pinerolese, in Sicilia ed una decina di conti correnti, il tutto per oltre 500.000 euro.

Ultime News

Incendio fieno in un rimorchio a San Colombano e auto in fiamme a Vistrorio (FOTO)

SAN COLOMBANO BELMONTE / VISTRORIO – Due episodi di mezzi in fiamme oggi, a San Colombano Belmonte e a Vistrorio.

VAL DI CHY – Guie di Garavot: recuperato il corpo senza vita di un 27enne (VIDEO)

VAL DI CHY – Intervento oggi pomeriggio, martedì 11 agosto, intorno alle 15.30, dei Vigili del Fuoco di Ivrea, dei Saf,...

IVREA – 27 nuovi letti elettrici nel reparto di chirurgia

IVREA – E’ stato completato il progetto di umanizzazione dell’Area chirurgica a medio-alta intensità di assistenza dell’Ospedale di Ivrea, ubicata al...

VALLI DI LANZO – Fermati dai Carabinieri dopo aver saccheggiato una macelleria

VALLI DI LANZO - Questa notte, poco dopo le 3.30, i carabinieri di Chialamberto, durante un mirato servizio notturno per prevenire...

TORINO – Scontro tra due auto all’incrocio tra corso Potenza e via Pianezza

TORINO – Si sono scontrate in modo violento, questa mattina, martedì 11 agosto, verso le sette, una Fiat 500 e una...
X