martedì 28 Gennaio , 2020

TORINO – Roberto Rosso cacciato da FdI; dimissioni dalla Regione Piemonte

Le dichiarazioni di Giorgia Meloni e del Presidente regionale Alberto Cirio

TORINO – Roberto Rosso, in seguito alla notizia dell’arresto di questa mattina con l’accusa di voto di scambio politico-mafioso è ufficialmente fuori da Fratelli d’Italia.

Ad annunciarlo è la stessa Giorgia Meloni, Presidente del partito:
“Roberto Rosso ha aderito a Fratelli d’Italia da poco più di un anno, chiedendo di essere candidato nelle nostre liste. Come facciamo con tutti i nostri candidati, abbiamo verificato con gli strumenti che un partito ha a disposizione se avesse problemi con la giustizia. Non è emerso nulla e abbiamo deciso di sottoporre anche il suo nome al giudizio degli elettori piemontesi. È stato il più votato nelle nostre liste, e per questo è diventato assessore regionale. Apprendiamo che stamattina è stato arrestato con l’accusa più infamante di tutte: voto di scambio politico-mafioso. Mi viene il voltastomaco. Perché io, e tantissimi altri Fratelli d’Italia, abbiamo iniziato a fare politica proprio per combattere ogni forma di criminalità organizzata. La mafia, la camorra e la ‘ndrangheta ci fanno schifo e ci fa schifo chi scende a patti con loro.”

E aggiunge: “Da sempre, noi di Fratelli d’Italia siamo rigidissimi nella selezione e nelle candidature e facciamo tutto quello che è nelle nostre possibilità per proporre agli italiani persone senza macchia. Ma come ci si difende da chi bussa alla tua porta, dice di voler combattere con te e sembra avere un curriculum specchiato, ma poi viene accusato di reati così infami? Mi auguro dal profondo del cuore che Roberto Rosso dimostri la sua innocenza, che non siano vere le accuse che gli vengono mosse.”

“Ma annuncio fin da ora – conclude Meloni – che Fratelli d’Italia si costituirà parte civile nell’eventuale processo a suo carico, perché in questa vicenda ci consideriamo le prime vittime. Ovviamente, fin quando questa vicenda non sarà chiarita, Rosso è da considerarsi ufficialmente fuori da FdI. A chiunque pensi di usare il nostro simbolo per trattare con mondi che noi combattiamo voglio dire forte e chiaro: Fratelli d’Italia non può essere la vostra casa, perché ci fate vomitare”.

Nel frattempo Rosso ha consegnato le sue dimissioni da Assessore della Regione Piemonte.

Il Presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, dichiara: “Sono allibito per quanto accaduto. Una accusa di questo tipo è la peggiore per chi vuole rappresentare le istituzioni ed è totalmente incompatibile con il nostro modo di vedere la vita e l’impegno politico. Per questo ci auguriamo che Roberto Rosso possa dimostrare quanto prima la sua totale estraneità ai fatti e confidiamo pienamente nel lavoro della magistratura. In queste ore Roberto Rosso mi ha fatto pervenire le proprie dimissioni che ho prontamente accettato, avendo già fatto predisporre la sua revoca non appena verificata la notizia appresa dalla stampa.”

“Come governo regionale, infatti, – conclude Cirio – non possiamo accettare che esista alcuna ombra e più che mai su un tema come quello della lotta alla mafia e alla criminalità, che sono per noi un principio irrinunciabile e per il quale abbiamo voluto costituire per la prima volta in Piemonte una specifica Commissione permanente sulla Legalità. La mafia è il nemico, il male assoluto. E questo deve averlo ben chiaro chiunque voglia governare con me il Piemonte”.

Leggi anche...

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Al Teatro Concordia

VENARIA REALE – Al Teatro Concordia: SOUNDTRUCK MOVIE MUSIC MOVIN’ BAND

VENARIA REALE - Le piu' famose colonne sonore del cinema, in uno spettacolo unico fatto energia,...

CM SERVICE

C.M. SERVICE: UNICO ISTITUTO DI VIGILANZA IN CANAVESE (FOTO E VIDEO)

La C.M. Service, con sede a Cascinette d'Ivrea, è nata nel 2007 dalla pluriesperienza dei fondatori,...

Ultime News

Sequestrati falsi made in Italy; coinvolto un commerciante di Feletto (VIDEO)

FELETTO / SETTIMO TORINESE – Un'operazione, quella della Guardia di Finanza di Torino, che ha portato...

TORINO – Scritta antisemita sui muri di un palazzo (VIDEO)

TORINO - “Non c’è spazio in Piemonte per chi sceglie di fare o emulare gesti indegni...

MILANO – Frode fiscale: 18 arresti; smantellata organizzazione (VIDEO)

MILANO - Dalle prime ore di questa mattina circa 300 finanzieri dei Comandi Provinciali della Guardia...

TORINO – Arrestato per maltrattamenti; aveva un’ascia sotto il letto

TORINO - Domenica sera i poliziotti del Commissariato Barriera Milano si sono recati presso un’abitazione privata...

RIVOLI – Incendiato il dehors di un ristorante, tre indagati

RIVOLI - Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Rivoli hanno notificato un avviso di...
X