giovedì 23 Gennaio , 2020

TORINO / ASTI – Quattro persone arrestate e due da ricercare per furto e ricettazione di mezzi da cantiere (VIDEO)

L'argomento è stato portato in consiglio come punto all'ordine del giorno; martedì prossimo si torna sul tema

TORINO / ASTI – Avevano escogitato un sistema ben consolidato attraverso il quale alcuni cittadini rumeni riuscivano a trafugare mezzi da cantiere e macchine agricole in diverse località del Piemonte e della Lombardia per poi piazzarli ad un ricettatore egiziano gravitante nell’hinterland milanese.

Le indagini della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale di Torino, coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Asti, sono partiti dal furto di 3 mezzi da cantiere (un autocarro e due escavatori) dai locali di un’azienda della provincia di Asti, per un valore commerciale complessivo di oltre 200mila euro, commesso in una notte dello scorso gennaio. In quella circostanza, infatti, i veicoli, dopo essere stati lasciati in sosta in località Pontecurone (AL), probabilmente in attesa di essere “piazzati”, sono stati sequestrati dai militari della Stazione Carabinieri di Tortona (AL).

Accertamenti tecnici hanno consentito di ricostruire il percorso autostradale dei veicoli e di individuare inoltre un’autovettura che fungeva da staffetta durante il tragitto; subito dopo il furto, infatti, i veicoli rubati, preceduti sempre dall’autovettura staffetta, si erano immessi sull’autostrada A/21 “Torino-Piacenza” dal casello di “Asti Ovest” per poi uscire al casello di “Castelnuovo Scrivia” dell’autostrada A/7 “Milano-Serravalle-Genova”, ed essere infine abbandonati in località Pontecurone (AL). Il veicolo staffetta, con a bordo 3 persone di origine rumena, vestite con felpe e cappucci, era stata sottoposta a controllo la notte prima del furto sull’autostrada A/21 da una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Alessandria Ovest. Questo controllo si è poi rivelato fondamentale in quanto, le dichiarazioni informali rese nell’occasione dagli occupanti ed il loro abbigliamento, hanno consentito di collegarli al furto della notte successiva.

L’attività investigativa ha consentito sostanzialmente di accertare che i tre, la notte del controllo, avevano già tentato di spostare i veicoli e, non essendo riusciti, erano tornati sul posto la notte successiva portando a termine quanto iniziato. Raccolti quindi gli elementi di prova tali da denunciare complessivamente 6 persone alle quali sono stati attribuiti il tentato furto (primo episodio) ed il furto dei tre veicoli (secondo episodio), nonché la ricettazione di un autocarro, una macchina operatrice e del materiale da cantiere, il tutto oggetto di un furto perpetrato sempre nel mese di gennaio di quest’anno in provincia di Bergamo.

Per i fatti accertati il GIP del Tribunale di Asti ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere che eseguita nella mattinata di mercoledì 6 novembre, nei confronti di 4 persone, in quanto gravemente indiziate di ricettazione e furto di veicoli.

Nel corso delle varie perquisizioni eseguite in San Donato Milanese (MI) e Vidigulfo (PV) la Polizia Giudiziaria in due capannoni in uso al ricettatore di origini egiziane, ha sequestrato ingenti quantitativi di beni di verosimile provenienza delittuosa nonché documenti riconducibili al furto di un altro mezzo da cantiere del valore di oltre 150mila euro, perpetrato anch’esso ad Asti, nel giugno del 2018 ai danni di una ditta di costruzioni edili.

Leggi anche...

- Advertisement -

Eventi

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Al Teatro Concordia

VENARIA REALE – Al Teatro Concordia: DODI BATTAGLIA in concerto

VENARIA REALE - “PERLE – Mondi senza età” è il progetto musicale ideato e realizzato da...

CM SERVICE

C.M. SERVICE: UNICO ISTITUTO DI VIGILANZA IN CANAVESE (FOTO E VIDEO)

La C.M. Service, con sede a Cascinette d'Ivrea, è nata nel 2007 dalla pluriesperienza dei fondatori,...

Ultime News

OZEGNA – Incontro su rifiuti e ambiente (FOTO)

OZEGNA - Palazzetto dello sport gremito ieri sera ad Ozegna, per l'incontro "Rifiuti e ambiente: sostenibilità...

IVREA – Un “grazie” speciale ai Vigili del Fuoco di Ivrea

IVREA - Una festa per ringraziare l'operato dei Vigili del Fuoco presso il distaccamento di...

RIVARA / PRASCORSANO – Concluso il corso per la sicurezza e la salvaguardia dei boschi

RIVARA / PRASCORSANO – Tagliare alberi può essere molto pericoloso se non si sa come procedere....

TORINO – Incendio baracche nell’area industriale di via Fermi (FOTO)

TORINO – Un incendio è divampato ieri sera, martedì 21 gennaio, in via Fermi a Torino,...

NICHELINO – Trovato l’automobilista che ha investito il 35enne a Stupinigi (VIDEO)

NICHELINO - Nella notte si è conclusa la caccia all’autore dell’investimento mortale avvenuto la notte...
X