martedì 1 Dicembre 2020

CHIVASSO – Rapina violenta ad un ragazzo in stazione, arrestati i tre responsabili

Sono un italiano di 56 anni, un romeno di 29 senza fissa dimora, e un marocchino di 21, tutti con precedenti per reati contro il patrimonio

CHIVASSO – Sono stati arrestati i tre autori di una violenta rapina ad un ragazzo colpevole solo di aver aspettato l’ultimo treno per tornare a casa nella stazione di Chivasso. Sono un italiano di 56 anni, un romeno di 29 senza fissa dimora, e un marocchino di 21, tutti con precedenti per reati contro il patrimonio.

La sera del 18 ottobre scorso, un giovane trentaduenne italiano era in stazione in attesa dell’arrivo del convoglio, che era in ritardo. Questa è stata l’occasione per i tre soggetti pregiudicati e già noti alle Forze dell’Ordine, presenti lì in stazione, di dare vita al loro progetto criminoso. Avvicinato il ragazzo e con una scusa lo hanno accerchiato impedendogli qualsiasi movimento, chiedendogli di consegnare immediatamente il cellulare Iphone e tutto il denaro a disposizione.

Non soddisfatti del bottino, hanno iniziato a colpire ripetutamente il giovane con calci e pugni e, trattenendolo per un braccio, lo hanno costretto ad effettuare un prelievo presso lo sportello bancomat presente in stazione, per una somma di 250 euro, mentre uno di loro faceva da palo all’ingresso dello scalo ferroviario. Approfittando di un momento di distrazione dei tre criminali, il ragazzo è fuggito correndo lungo la banchina in fondo allo scalo. Successivamente la vittima ha presentato una denuncia alla Polizia Ferroviaria ed il personale della Squadra di Polizia Giudiziaria compartimentale in collaborazione con gli Agenti del Posto Polfer di Chivasso, hanno avviato le capillari e scrupolose indagini.

Sono stati visionati i filmati estratti dalle telecamere di sorveglianza presenti in stazione, dai quali è chiara tutta la sequenza delle violenza inferta, e hanno stilato un identikit dei tre. Durante appositi controlli nella stazione di Chivasso, per reperire informazioni più dettagliate su quanto accaduto, gli Agenti in abiti civili hanno riconosciuto uno tre soggetti identificati nei frames dei video. Dopo un pedinamento, terminato in un esercizio commerciale poco distante, l’uomo si è incontrato on l’altro complice; a quel punto sono stati fermati ed identificati sul posto.

La vittima, recatasi presso gli Uffici della Polizia Ferroviaria di Chivasso, dopo aver visionato un album fotografico predisposto dal personale Polfer operante, ha riconosciuto i tre soggetti quali autori della rapina da lui subita. Grazie agli elementi raccolti, i tre uomini gravemente indiziati del delitti di sequestro di persona, rapina, violenza privata e lesioni personali, sono stati portati in carcere. Sono ancora in corso ulteriori accertamenti per recuperare il cellulare rubato.

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – Frode in commercio: sequestrati 150 tonnellate di prodotti alimentari

TORINO - La Guardia di Finanza di Torino ha concluso un’articolata operazione di servizio volta al contrasto delle frodi commerciali nel settore della importazione...

CANAVESE – Dal 1 dicembre prove di carico statiche e dinamiche sui ponti

CANAVESE - Domani, martedì 1 dicembre, prenderanno il via le prove di carico statiche e dinamiche programmate nei Piani di controlli e monitoraggi predisposti...

TORINO – “Delivery” della droga, arrestati due pusher di 18 e 35 anni (VIDEO)

TORINO - “Delivery” della droga. Per evitare le multe ai loro clienti e soprattutto per non perderli, consegnavano la droga a domicilio. Due pusher...

PIEMONTE – Asl: gare truccate, frode e corruzione; coinvolta anche l’Asl To4 (VIDEO)

PIEMONTE – C'è anche l'Asl To4 nel mirino della Procura della Repubblica, per gare truccate, frodi nelle pubbliche forniture e corruzione. L'operazione della Guardia di...

BROSSO – Si ferisce mentre taglia legna, ricoverato al CTO

BROSSO - Grave incidente oggi, domenica 29 novembre, a Brosso, in Valchiusella. Un uomo sulla sessantina si è ferito con un attrezzo montato sul trattore,...

Ultime News

GROSSO CANAVESE – Al via i lavori per la rotatoria tra la Sp.22 e la Sp.22 dir01

GROSSO CANAVESE - La Sp.22 “del Colle Forcola” costituisce uno degli assi viari rilevanti nel Canavese, collegando Ciriè, Grosso e Corio. Al km 5+600,...

CASTELLAMONTE – Lavori in città per oltre 2 milioni di euro; per il nuovo ospedale propone Romano (VIDEO INTEGRALE)

CASTELLAMONTE – Si è tenuto in videoconferenza da remoto, il Consiglio Comunale di venerdì 27 novembre di Castellamonte. Tra i punti all'ordine del giorno, il...

PONT CANAVESE – La scuola ancora al centro dell’attenzione in Consiglio Comunale (VIDEO INTEGRALE)

PONT CANAVESE – Sempre a toni contenuti, ma comunque discusso, il consiglio comunale che si è tenuto lo scorso 27 novembre a Pont Canavese. Punto...

NICHELINO – Maltratta la moglie, arrestato marito violento

NICHELINO - I carabinieri hanno arrestato un italiano di 56 anni, di Nichelino, per maltrattamenti in famiglia. È accaduto domenica scorsa a Nichelino, quando l’uomo...

Tg Sport ore 8 – 1/12/2020

In questa edizione: - L'Inter cerca l'impresa in Champions - Cavani accusato di razzismo - Ranking Fifa, l'Italia torna in top 10 - Serie...