mercoledì 30 Settembre 2020

CASTELLAMONTE – Finge di essere stato rapito per estorcere denaro alla madre

Denunciato sia il giovane che l'amico

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

CASTELLAMONTE – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Ivrea, in collaborazione, nella fase esecutiva, con il ROS e la Compagnia di Roccella Jonica (RC), hanno denunciato, in stato di libertà due persone, di 23 e 33 anni, rispettivamente residenti a Castellamonte e Gioiosa Jonica (RC), ritenuti responsabili, in concorso, di tentata estorsione e simulazione di reato.

coferlungonuovoBannerPaonessa

La vicenda trae origine dalla denuncia per sequestro di persona presentata da una madre ai Carabinieri della Stazione di Castellamonte. In particolare, la donna ha raccontato che il figlio era stato rapito e sequestrato e di aver ricevuto una telefonata sia da parte del figlio che del suo sequestratore.

Se alla prima chiamata del figlio, che raccontava di esser stato rapito e di non sapere dove si trovasse, la madre non dava inizialmente molta importanza, in ragione dei loro difficili rapporti, ritenendo si trattasse di uno scherzo di cattivo gusto, diverso è stato il suo stato d’animo quando ha ricevuto una seconda telefonata, da un anonimo interlocutore, con inflessione calabrese, che le ha chiesto un riscatto di 32mila euro.

Poco dopo, la donna ha ricevuto, inoltre, due messaggi “Whatsapp” con delle foto ritraenti il figlio, di spalle, legato e imbavagliato, con la minaccia che se non avesse pagato il figlio sarebbe stato ucciso.

È stata avviata immediatamente una meticolosa e intensa attività investigativa, scandagliando a tutto tondo i trascorsi e le amicizie del giovane e coinvolgendo altresì le componenti operative speciali del ROS e dei colleghi calabresi. Le indagini hanno permesso di ipotizzare la presenza del ragazzo e del presunto sequestratore nel territorio reggino. I carabinieri hanno quindi localizzato ieri il giovane 23enne sotto l’abitazione di residenza dell’amico, intento a passeggiare sotto casa con il cane.

All’interno dell’abitazione, i carabinieri hanno trovato apparecchi cellulari, numerose schede telefoniche e carte di credito sottoposti a sequestro e al vaglio dei carabinieri e della magistratura. Il presunto complice, nella tarda serata di ieri, si è presentato presso la Compagnia Carabinieri di Gioiosa Jonica, dichiarandosi estraneo ai fatti.

La coppia è stata denunciata per tentata estorsione in concorso e simulazione di reato.

Le indagini, al momento, sono ancora in corso e al vaglio dell’Autorità Giudiziaria eporediese.

regioneaprile
cortinamaggio2Original Marinescofer1cortinalocandmaggio2NuovaLocandinaPaonessa
- Advertisement -

Leggi anche..

VENARIA REALE – 63enne investita tra viale Buridani e via Palestro

VENARIA REALE - Incidente oggi pomeriggio, mercoledì 30 settembre, a Venaria, una donna del 1957 è stata trasportata in codice giallo...

RIVAROLO CANAVESE – Lutto nella Protezione Civile per la scomparsa di Claudio Bianco (FOTO)

RIVAROLO CANAVESE – Diversi volontari di Protezione Civile (di più gruppi) oggi, mercoledì 30 settembre, alla chiesa Parrocchiale di San Giacomo...

TORINO – Pitbull azzanna una donna alla mano

TORINO - Una donna è a passeggio con il proprio cane all’interno dell’area verde compresa tra via Ala di Stura e...

TORINO – Gigantesca frode alimentare: oltre 10 tonnellate di alimenti sequestrati

TORINO - Riso, fagioli, fecola di patate, miglio, tutto destinato ai numerosi ristoranti “All you can eat” sparsi in città e...

TORINO – Accoltella, picchia e minaccia l’ex fidanzata, arrestato

TORINO - I carabinieri del Nucleo Radiomobile, la notte scorsa, hanno arrestato per minacce e lesioni un italiano di 39 anni,...

Ultime News

VENARIA REALE – 63enne investita tra viale Buridani e via Palestro

VENARIA REALE - Incidente oggi pomeriggio, mercoledì 30 settembre, a Venaria, una donna del 1957 è stata trasportata in codice giallo...

RIVAROLO CANAVESE – Lutto nella Protezione Civile per la scomparsa di Claudio Bianco (FOTO)

RIVAROLO CANAVESE – Diversi volontari di Protezione Civile (di più gruppi) oggi, mercoledì 30 settembre, alla chiesa Parrocchiale di San Giacomo...

TORINO – Pitbull azzanna una donna alla mano

TORINO - Una donna è a passeggio con il proprio cane all’interno dell’area verde compresa tra via Ala di Stura e...

CANAVESE – L’Asl To4 sta pianificando la prossima Campagna antinfluenzale

CANAVESE – L’Asl To4 sta mettendo a punto il piano per l’organizzazione ottimale della Campagna antinfluenzale 2020-2021 sul proprio territorio.

FAVRIA – Bambini sotto la pioggia davanti alla scuola, la denuncia di una mamma

FAVRIA – Ha fatto denuncia ai Carabinieri una mamma per un episodio verificatosi lo scorso venerdì 25 settembre, presso la scuola...
X