venerdì 23 Febbraio 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

BOBBIO PELLICE – Auto precipita in una scarpata; grande lavoro sinergico dei soccorritori per aiutarlo (FOTO)

Intervenuti il Soccorso Alpino, i Vigili del Fuoco, gli Aib, il 118 e i Carabinieri

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
- Advertisement -

BOBBIO PELLICE – Intervento dei soccorritori ieri sera, martedì 22 ottobre, a Bobbio Pellice, per recuperare un uomo finito fuori strada con la vettura in borgata Pidone.

L’auto è precipitata giù da una scarpata. I residenti hanno allertato i soccorsi intorno alle 19.

Sul posto sono intervenuti i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese, i Vigili del fuoco del comando di Torino, i Vigili del Fuoco del distaccamento permanente di Pinerolo e i volontari di Torre Pellice e Luserna S.Giovanni; il nucleo SAF ( speleo alpino fluviale) dalla sede centrale., gli Aib, i Carabinieri e il 118.

Inizialmente non è stato facile individuare il punto dell’incidente finché l’auto non è stata trovata al fondo di una serie di salti di roccia a valle di un tornante. Tuttavia non vi erano persone a bordo. Soltanto verso le 22 è stato trovato il conducente che era stato sbalzato fuori dall’abitacolo e si trovava in condizioni critiche. Sì è quindi proceduto con la stabilizzazione e il recupero con manovre di corda. Nel frattempo si è valutata l’impossibilità di inviare l’eliambulanza 118 in volo notturno a causa delle avverse condizioni meteo. Il paziente è stato quindi condotto in ospedale con l’ambulanza. Durante l’intervento anche l’automobile di un tecnico del Soccorso alpino si è ribaltata, fortunatamente senza conseguenze per i passeggeri.

Tutte le squadre dei Soccorsi hanno lavorato in sinergia per raggiungere il conducente ferito e affidarlo alle cure dei sanitari.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img