TORINO – Mercoledì sera scorso, un gruppetto di ragazzi si è reso responsabile, sotto i portici di via Cernaia angolo XVII Dicembre, di un’aggressione nei confronti di un clochard.

Un passante, ultrasessantenne, ha visto il fatto e chiesto ai ragazzi perché avessero percosso l’uomo; per tutta risposta, anche il passante è stato inseguito fino all’ascensore che conduce alla metropolitana e malmenato da uno di essi mentre gli altri due lo trattenevano perchè non si difendesse e per impedirgli di chiedere aiuto.

Personale della Squadra Volante intervenuto tempestivamente sul luogo ha, però, rintracciato gli autori del fatto sulla collinetta presente fra corso Bolzano e piazza XVIII Dicembre. Uno di essi ha opposto una forte resistenza al controllo. Si tratta di tre giovani cittadini italiani, di età compresa fra i 20 ed i 23 anni, con precedenti di polizia.

Sono stati tutti tratti in arresto; il più violento, il ventiduenne, oltre che per violenza privata aggravata, contestata anche agli altri due, è stato arrestato anche per lesioni, resistenza, minaccia e lesioni a Pubblico Ufficiale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here