martedì 4 Agosto 2020

CANAVESE / BIELLA – Sessantenne canavesano deceduto durante una salita in ferrata nel biellese

Ha accusato un malore e perso i sensi; inutili i tentativi di rianimarlo

CANAVESE / BIELLA – I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno concluso da poco il recupero di un uomo deceduto durante la salita della ferrata al Monte Mucrone, ad Oropa (Bi).

nuovoBannerPaonessacoferlungomobili brunasso

Proprio all’uscita dal percorso attrezzato intorno a quota 2300 metri, l’uomo di una sessantina d’anni, residente nel Canavese, ha accusato un malore con perdita dei sensi. Un gruppo di persone che si trovavano in loco ha chiamato i soccorsi e iniziato le manovre di primo soccorso.

Sul posto è prontamente intervenuta l’eliambulanza 118 che ha avuto difficoltà a sbarcare l’equipe a causa della nebbia e ha dovuto ricorrere a un secondo tecnico del Soccorso alpino, oltre al tecnico di elisoccorso, a supporto.

Nonostante le manovre di rianimazione il medico ha dovuto constatare il decesso e, in seguito all’autorizzazione del Magistrato, la salma è stata prelevata e consegnata alle autorità presso il Santuario di Oropa.

AGGIORNAMENTO – L’uomo è Roberto Ceretto Castigliano 62 anni , di Rivarolo Canavese.

originalvenariabannerpirccCAMPAGNA AMICA BANNER 730civicobanner
fuorirottabanner1050 jpegbannercortinalungo2urbanlungo
regioneaprile
cofer1NuovaLocandinaPaonessacortinalocandmaggio2Locandinabrunasso1cortinamaggio2fuorirottaloc1Original Marineslocandinacivico
locandina venaria estate 2020 1484prolococinemaLocandinaRestatescal
- Advertisement -
X