SAN GIORGIO CANAVESE – Si è tenuto venerdì 27 settembre, presso il Castello dei Conti di Biandrate a San Giorgio Canavese, il quarto evento annuale dell’Agenzia per lo Sviluppo del Canavese.

Un incontro per illustrare gli obiettivi dell’Agenzia e la realizzazione di tre progetti.

Ad aprire i lavori è stato il Sindaco Andrea Zanusso che ha rimarcato l’importanza di creare progetti, di estendere progetti già esistenti e lavorare in sinergia, in una coralità di territorio.

Dopo i saluti introduttivi, Fabrizio Gea, Presidente dell’Agenzia per lo Sviluppo del Canavese ha illustrato la nascita dell’Agenzia e quanto realizzato finora, in un’ottica di comunicazione e ascolto del territorio.

Si è poi entrati nel dettaglio dei progetti. Presentato da Cristina Ghiringhello, Direttore Confindustria Canavese e da Pietro Perono di Koodit, la P.A.C. Piattaforma georeferenziata delle attività nel Canavese: una mappatura di tutte le attività del territorio suddivise per tipologia di attività (codice Ateco), grazie alla collaborazione della Camera di Commercio che ha fornito i dati.

Quindi si è passati al progetto “Prodotto in Canavese”, illustrato da Nicola Ziano, Presidente CNA e Sergio Mario Tos, Consigliere Confagricoltura. Un marchio che raggruppa i produttori canavesani doc. Infine la Pubblicazione del progetto “Una Fotografia del Canavese”: un volume che raccoglie 158 comuni canavesani, illustrato ai presenti da Giampaolo Verga, Atene del Canavese.

Il convegno si è chiuso con una tavola rotonda tra delegati di altri territori: Roberto Cerrato (Langhe), Federico Giudiceandrea (Sudtirolo) e Claudio Tongiani (Chianti) e con un aperitivo di vini e prodotti tipici, offerto dai produttori del marchio “Prodotto in Canavese”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here