venerdì 18 Giugno 2021
venerdì, Giugno 18, 2021
spot_img

MONCALIERI – “Campioni per un Giorno”: giornata magica per i bimbi del Regina Margherita e della Pediatria di Ciriè (FOTO)

Raccolti oltre 5mila euro devoluti interamente ai due reparti pediatrici

MONCALIERI – È tornata puntuale sulla pista di Barauda a Moncalieri, “Campioni per un Giorno”, la tradizionale manifestazione dedicata ai bambini ospiti dei reparti oncologici dell’ospedale Regina Margherita e la Pediatria dell’ospedale Civile di Ciriè.

La manifestazione, che giunge alla sua 11° edizione, da un’idea dello scomparso Federico Bracotti e portato avanti da Nino Catania, Augusto Donetti e Massimo Grosso in collaborazione con il Delta One, il Club Des Miles e la Peletto Racing con i medici Roberto Laudati e Adalberto Brach del Prever che seguono questi bimbi nei loro reparti. Una giornata tutta dedicata a far divertire i bambini e per realizzare degli aiuti concreti per la ricerca e le persone che soffrono, per le loro famiglie.

“Spesso non è solo l’aspetto emotivo nell’affrontare la malattia dei propri figli – raccontano il dottor Roberto Laudati, della Ematologia pediatrica del Regina Margherita, e il dottor Adalberto Brach del Prever, Direttore delle Pediatria di Ciriè – molte di queste si trovano anche a fare i conti con gravi difficoltà finanziarie”.  A disposizione dei bambini erano presenti 30 piloti di Rally, che hanno regalato brividi ed emozioni sulla pista ai bimbi a bordo di auto storiche ed ufficiali, tra cui Lancia Delta, Stratos, 124, Alpin, 037, e con go-kart lasciando un sorriso indelebile sui volti di questi piccoli campioni. Regalando un pomeriggio di emozioni e divertimento a questi piccoli che combattono quotidianamente contro la malattia.

Un gesto di solidarietà e di grande sensibilità che ha fatto si di raccogliere 5.180 euro, cifra interamente devoluta ai due reparti per aiutare i bambini della pediatria, a sostegno delle strutture che ospitano i bimbi, oppure le loro famiglie: “Questo è il nostro obiettivo – affermano gli organizzatori – noi siamo vicini cercando di donare un momento di serenità e speranza invitando tutti a partecipare dimostrando di credere che a tutti i bambini è nostro dovere garantire il loro diritto al futuro”.

Un futuro di cure e di speranze per questi giovani campioni e un grazie agli organizzatori per la gioia che danno ai ragazzi con queste bellissime giornate, dove vederli sorridere è il sentimento più bello, che più appaga il cuore. “Non possiamo promettere di guarire le persone, ma possiamo promettere di prenderci cura di loro”è lo slogan di Patch Adams il medico che porta avanti da 40 anni l’ambizioso progetto di inserire risate, amore, gioia e fantasia nelle terapie mediche e che oggi, molti medici, portano avanti ottenendo grandi risultati.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img