BANCHETTE – Un giovane cittadino italiano è stato arrestato per maltrattamenti dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Ivrea e Banchette.

I poliziotti sono intervenuti nel primo pomeriggio a seguito di una segnalazione di una lite familiare in corso. Nell’alloggio in questione, erano presenti madre e figlio. Dal racconto della donna è emerso che quello di ieri era l’ennesima aggressione del figlio nei confronti della madre. Aggressioni che, in più di un’occasione, da verbali si trasformavano in fisiche. Per analoghi episodi, nei mesi scorsi, il giovane era già stato destinatario di ammonimento da parte del Questore di Torino.

Inoltre, in diverse circostanze il figlio si era impossessato del denaro nella disponibilità della madre. L’episodio di ieri è scaturito da una situazione simile: il figlio ha chiesto a sua madre la somma di 150 euro, al suo rifiuto il giovane ha iniziato ad urlarle contro, colpire la mobilia fino a sputare al proprio genitore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here