LANZO – I Carabinieri della stazione di Mathi, hanno arrestato per coltivazione e produzione di droga un italiano di 34 anni.

I carabinieri, travestiti da ciclisti e runner, al termine di un prolungato servizio di osservazione, hanno sorpreso l’uomo mentre irrigava, in terreno agricolo attiguo alla propria abitazione, una piantagione di marijuana composta da 387 piante di altezza tra i cm 20 e mt 3,00.

La perquisizione a casa ha permesso di sequestrare gr. 200 di marijuana, già essiccata e pronta per lo spaccio e gr. 30 di hashish. L’uomo è stato collocato ai domiciliari.

SCORRERE PER GUARDARE LE FOTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here