giovedì 22 Ottobre 2020

TROFARELLO – Aspettavano i clienti con la “comanda della droga” davanti alla stazione

Le consegne avvenivano in casa o in un garage; arrestate due persone

TROFARELLO – Dopo i danneggiamenti che hanno spinto ferrovie a chiudere la sala d’attesa nelle ore serali della stazione di Trofarello, i Carabinieri hanno avviato una serie di accertamenti, che hanno permesso di identificare i pusher italiani che hanno scelto la stazione come base operativa per i loro traffici illeciti.

coferlungo

Al momento non vi è alcun collegamento tra i danneggiamenti, i pusher e i loro clienti. Due spacciatori sono stati arrestati dai Carabinieri. Aspettavano il clienti davanti alla stazione ferroviaria per la comanda, un foglietto sul quale venivano annotate le richieste dal cliente. La tecnica è stata scoperta dai Carabinieri, che il 14 luglio, nel primo pomeriggio, hanno individuato e arrestato Simone P., 19 anni, residente a Trofarello, responsabile di detenzione ai fii di spaccio di droga.

Durante la perquisizione personale e domiciliare sono stati sequestrati 166 grammi di marijuana, 1.700 euro, ritenuto provento di spaccio, e vari strumenti per il taglio e confezionamento della sostanza.

Il 15 luglio, di sera, vicino alla stazione ferroviaria, i Carabinieri hanno arrestato Gabriele R., 19 anni, residente a Trofarello, per detenzione ai fini di spaccio di droga. La perquisizione personale ha permesso di sequestrare 250 grammi di marijuana. A casa del fermato, i Carabinieri hanno trovato 35 grammi di cocaina, 2 bilancini di precisione, materiale vario per il confezionamento della sostanza, sostanza da taglio e 110 euro.

I due fermati si conoscono tra di loro, utilizzano il medesimo metodo di vendita, ma non lavorano assieme .

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

CANAVESE – 10 arresti per truffa; colpi a segno anche a Rivarolo, Caselle, Nole e Robassomero

CANAVESE – Tra almeno una ventina di colpi messi a segno tra le province di Torino, Cuneo e Aosta, alcuni erano...

BORGARO TORINESE – Arrestato un 32enne per estorsione e usura

BORGARO TORINESE – Era sottoposto all'obbligo di dimora, ma, nonostante questo, continuava a portare avanti l'attività di estorsione e usura e...

CANAVESE – Punti di accesso diretto per l’esecuzione del tampone: chiarimenti dell’Asl To4

CANAVESE – L'Asl To4 ha inviato una nota ai media con alcuni chiarimenti sui Punti di accesso diretto per l'esecuzione del...

CARMAGNOLA – In 59 a festeggiare un battesimo nel ristorante: sanzionati sia loro che il gestore

CARMAGNOLA – Erano in numero superiore rispetto a quanto previsto nella normativa anti-covid, in un ristorante di Carmagnola, per festeggiare un...

TRASPORTI – Venerdì 23 ottobre sciopero di 24 ore dei trasporti

TRASPORTI - Venerdì 23 ottobre  è previsto uno sciopero aziendale del settore trasporto pubblico locale della durata di 24 ore, proclamato distintamente dalle OO.SS....

Ultime News

CASTELLAMONTE – Covid: un caso positivo in Comune

CASTELLAMONTE - Un dipendente del Comune di Castellamonte è risultato essere positivo al Covid.

CANAVESE – 10 arresti per truffa; colpi a segno anche a Rivarolo, Caselle, Nole e Robassomero

CANAVESE – Tra almeno una ventina di colpi messi a segno tra le province di Torino, Cuneo e Aosta, alcuni erano...

Ponte Preti: avanti con la progettazione

Non è in discussione la realizzazione di una nuova struttura che sostituisca il Ponte Preti, sulla Sp. 565 del Canavese (detta “Pedemontana”),...

RIVAROLO CANAVESE – Andrea Salussoglia, ballerino, accolto al Berlin Dance Institute

RIVAROLO CANAVESE - Andrea Salussoglia, ballerino canavesano, è da due mesi a Berlino come studente del prestigioso Berlin Dance Institute, il...

RALLY – Monica Caramellino, sorride alla grande festa del “Merende”

RALLY - Ha di che sorridere Monica Caramellino sul palco arrivi del 2° Rally Trofeo delle Merende, andato in scena sabato 17...
X