IVREA / QUINCINETTO – È stato riaperto a notte inoltrata il tratto autostradale dell’A5 tra Ivrea e Quincinetto in direzione Torino, dopo essere rimasto chiuso per ore, in seguito all’incidente in cui ha perso la vita una donna.

Un camion frigo carico di carne ha travolto una Fiat Punto seconda serie, condotta da una donna, con a bordo i due figli di sei e 8 mesi, che era ferma nell’area di emergenza.

Inutili i tentativi del 118 di salvare la donna; ferita gravemente anche la bimba di 8 mesi che è stata trasportata in elisoccorso all’ospedale di Aosta.

L’altro bimbo è rimasto illeso ed è stato portato anch’egli all’ospedale di Aosta, solo per controlli.

Sul posto sono intervenuti, oltre all’elicottero del 118, i Vigili del Fuoco di Ivrea e Castellamonte, la Polstrada, i tecnici Ativa e Aci Romoli per il recupero dei mezzi e lo sgombero della carreggiata.

AGGIORNAMENTO – La vittima è Luciana Shulla Reyes, 33 anni di origine peruviana, residente a Torino. La bimba di 8 mesi è stata trasferita dall’Ospedale di Aosta al Regina Margherita di Torino.

LEGGI ANCHE: “Grave incidente sull’Autostrada A5; coinvolti due mezzi”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here